Inter, vertice di mercato: obiettivi Dybala e Mkhitaryan per la prossima stagione

RomaNews SPORT

Secondo quanto riportato da Sportmediaset, ci sarà il prolungamento del contratto del tecnico fino al 2024 con relativo adeguamento di contratto.

Un incontro di oltre cinque ore tra il presidente Steven Zhang, la dirigenza nerazzurra ed il tecnico Simone Inzaghi.

– Vertice di mercato per l’Inter.

Per quel che riguarda i calciatori obiettivi Dybala e Mkhitaryan

La società nerazzurra, dopo la fine della Serie A si mette al tavolo per pensare al futuro. (RomaNews)

La notizia riportata su altri giornali

Nel Milan, invece, si parlava tanto della cessione di Donnarumma e ha vinto lo scudetto. Leonardi, ex dirigente del Parma, ospite a Sportitalia ha espresso la sua personale opinione riguardo la possibile cessione di Alessandro Bastoni. (Inter-News)

Per Bastoni ci vogliono almeno 60 milioni di euro, per meno l’Inter non prenderebbe nemmeno in considerazione l’ipotesi della cessione Per età, ruolo e valore di mercato, tutti gli indizi portano al possibile addio di Alessandro Bastoni, uno destinato ad essere un pilastro dell’Italia ma che rispetto ad altri è “meno complicato” da rimpiazzare. (Fantacalcio ®)

Si legge sulla rosea: “Questa dichiarata ascensione passa da un allenatore a cui viene rinnovata la fiducia, con le parole e con un nuovo contratto, e da un mercato fatto di occasioni da cogliere”. di Salvatore Impusino. (Inter Dipendenza)

"Col rinnovo già in forno, per Simone servono però pure guarnizioni adeguate per rispettare la missione aziendale. Per questo, durante il vertice al decimo piano di viale della Liberazione, Paulo Dybala era presente anche senza essere nominato: l’Inter tutta sarebbe entusiasta di accoglierlo. (fcinter1908)

Secondo me, se il Milan è stato venduto a un miliardo e quattrocento milioni, l’Inter ha fatto bene a rifiutarne ottocento. Le mosse Zhang le sta facendo giuste: ovvio che qualche sacrificio lo devi fare, ma nessuno è indispensabile e una vendita ci sta». (Inter-News)

La differenza non è di poco conto", sottolinea la Gazzetta dello Sport. E le parole di Steven Zhang non sono state banali, ma nascondono dettagli che fanno capire la volontà della proprietà di alzare ulteriormente l'asticella e non ripartire da zero (o quasi) come accaduto un anno fa. (Fcinternews.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr