CORONAVIRUS. I DATI DELL’8 APRILE IN LOMBARDIA: 130 MORTI E 2.537 NUOVI POSITIVI

CORONAVIRUS. I DATI DELL’8 APRILE IN LOMBARDIA: 130 MORTI E 2.537 NUOVI POSITIVI
MI-LORENTEGGIO.COM. INTERNO

(mi-lorenteggio.com) Milano, 08 aprile 2021 – A fronte di 54.280 tamponi effettuati, sono 2.537 i nuovi positivi (4,6%).

I guariti/dimessi sono 2.705. I dati di oggi:. – i tamponi effettuati: 54.280 (di cui 36.447 molecolari e 17.833 antigenici) totale complessivo: 8.514.418. – i nuovi casi positivi: 2.537 (di cui 145 ‘debolmente positivi’). – i guariti/dimessi totale complessivo: 644.850 (+2.705), di cui 5.276 dimessi e 639.574 guariti. (MI-LORENTEGGIO.COM.)

Ne parlano anche altri media

Regione prevede di chiudere le prime somministrazioni ai 75-79enni per il 26 aprile. le somministrazioni dovrebbero , finite le somministrazioni delle prime dosi agli over 80. (Prima Lecco)

Dall'esecutivo c'è stata una apertura di massima, ma per ora "il governo ha detto che si deve vaccinare in base all'età. Milano - "Per ora il governo non ci ha ancora dato l'autorizzazione alle vaccinazioni in azienda. (IL GIORNO)

Il totale dei casi positivi risulta inferiore in quanto è stato sottratto un caso comunicato nei giorni scorsi e risultato duplicato. Le regioni. Abruzzo. Sono complessivamente 66878 i casi positivi al Sars-cov2 registrati in Abruzzo dall'inizio dell'emergenza. (IL GIORNO)

Vaccini in Lombardia: nuovi disagi per gli over 80

Con 10.467 i tamponi effettuati è di 841 il numero di nuovi positivi registrati in Lombardia nelle ultime ore, il rapporto tra test eseguiti e casi positivi è all'8%. Sono invece 53 i decessi, che portano il totale da inizio pandemia a 31. (Sky Tg24 )

Sono 2.569 i nuovi contagi da Coronavirus in Lombardia secondo il bollettino di oggi, 7 aprile. Gli attualmente positivi nella Regione, stando al bollettino, sono 82.293 di cui quasi 75mila in isolamento domiciliare (Adnkronos)

Gli ospedali di Milano e Lodi sono anche i soli ad ammettere di avere rifiutato il vaccino ad altre 321 persone "non idonee", ad esempio perché non hanno ancora compiuto ottant’anni Grida, brutte parole e altro ne sono susseguiti all’indirizzo dei sanitari. (IL GIORNO)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr