Dal primo novembre Whatsapp non funzionerà più su questi cellulari

Friuli Oggi SCIENZA E TECNOLOGIA

Per capire, quindi, se Whatsapp continuerà a funzionare nel proprio smartphone è necessario controllare la versione Android, o IOS, presente sul proprio dispositivo.

Per questo motivo, dal 1° novembre Whatsapp non sarà più compatibile con gli smartphone ormai obsoleti.

Per Android quelli con sistema operativo 4.0.4 e versioni precedenti, per iOS da iOS 10 o versioni precedenti

La scelta non sembra casuale, visto che dal 4 ottobre è stata rilasciata la nuova versione Android 12, che riceveranno solo i cellulari usciti negli ultimi due anni. (Friuli Oggi)

Ne parlano anche altri media

Se anche tu hai uno di questi telefoni, sappi che tra poco non potrai utilizzare mai più WhatsApp. Perché proprio a causa dei suoi continui aggiornamenti, tra poco su molti smarthphone un pò datati, non sarà più possibile utilizzarlo. (Mamma Style)

Può sembrare davvero incredibile ma WhatsApp sta lavorando ad un servizio di Cashback proprio sul suo sistema di messaggistica. Si tratta di una funzione accessoria al sistema WhatsApp Pay che consente di effettuare i pagamenti direttamente tramite l’applicazione di messaggistica. (iLoveTrading)

Una brutta notizia per i possessori di vecchi device che speravano di farla franca e non aggiornarsi con un nuovo acquisto. Gli smartphone che dal primo novembre salutano WhatsApp sono quelli che utilizzano ancora il vecchio sistema operativo Android versione 4.0. (InvestireOggi.it)

WhatsApp sta per lanciare le community: cosa sono

Proprio come sta accadendo per l'immagine del profilo, sarà possibile impostare specifiche eccezioni dalla visualizzazione delle informazioni personali del profilo. (Androidworld)

L’addio a WhatsApp per questi modelli è già segnato e mancano solo pochi giorni, più precisamente meno di un mese WhatsApp: addio supporto per questi modelli di smartphone. (Tecnoandroid)

WhatsApp sta per lanciare le community: cosa sono L’ultima caratteristica in arrivo sulla piattaforma di messaggistica istantanea è ancora avvolta nel mistero e ha fatto capolino all’interno del codice sorgente di una delle ultime versioni dell’app per Android e iOS. (Tech Fanpage)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr