Processo Bataclan, Salah: “Nulla di personale, fu una risposta agli attacchi francesi contro Isis” - L'Unione Sarda.it

Processo Bataclan, Salah: “Nulla di personale, fu una risposta agli attacchi francesi contro Isis” - L'Unione Sarda.it
L'Unione Sarda.it ESTERI

Sapeva che prendendo quella decisione, dei francesi sarebbero morti".

“Gli attentati erano una risposta ai bombardamenti francesi sullo Stato islamico.

"Quando François Hollande prese la decisione di attaccare lo Stato islamico - ha detto l'imputato - sapeva che la sua decisione comportava dei rischi.

"Nulla di personale”, ha detto dunque Abdeslam, unico sopravvissuto delle persone che quella sera hanno seminato il terrore in Francia (L'Unione Sarda.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

"Abbiamo preso di mira la Francia, la popolazione, dei civili, ma non c'era niente di personale. Prima di lui toccava agli altri 13 accusati. (RSI.ch Informazione)

Per i suoi aerei che hanno bombardato lo Stato islamico, gli uomini, le donne, i bambini». Ma in realtà non abbiamo niente di personale contro quella gente, il nostro bersaglio era la Francia e nient'altro. (Bluewin)

Oggi la stampa riferisce del processo di Parigi, ma l’emergenza sanitaria e i bollettini quotidiani sull’andamento del Covid sono divenuti i padroni dell’informazione mondiale. Senza questa contiguità con la storia il processo diventa un fatto antistorico che vede l’aula privata del sentire generale (Il Fatto Quotidiano)

Processo Bataclan, Abdeslam in Aula giustifica gli attentati e accusa la Francia per i bombardamenti allo…

"Abbiamo attaccato la Francia, preso di mira la popolazione, dei civili, ma non c’era niente di personale". Queste le parole di Salah Abdeslam (nella foto ritratto durante l’udienza), principale accusato nel processo di Parigi per gli attentati del 13 novembre 2015 tra i quali quello al Bataclan, in apertura dell’udienza di ieri. (QUOTIDIANO NAZIONALE)

"Abbiamo voluto far subire alla Francia lo stesso dolore che noi subiamo", ha affermato l'attentatore. "Innanzitutto voglio testimoniare che non c'è altro Dio all'infuori di Allah e che Maometto è il suo messaggero", aveva detto prima di rispondere: "Mi chiamo Abdeslam Salah. (Notizie - MSN Italia)

Oggi per la prima volta gli imputati si sono espressi brevemente sulle accuse. “Gli aerei francesi che bombardano lo Stato islamico non fanno distinzione fra uomini, donne e bambini”, ha detto Abdeslam. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr