Cina: effetto Covid, -11,10% le vendite dettaglio ad aprile

La Sicilia ECONOMIA

e vendite al dettaglio in Cina hanno avuto un tonfo annuo ad aprile a -11,10%, scivolando ai minimi degli ultimi due anni a fronte del -3,5% di marzo e del -6,1% stimato dagli analisti, a causa delle misure draconiane dei lockdown di risposta all'ondata di Covid-19 che "ha avuto un impatto massiccio" sull'economia.

In una nota, l'Ufficio nazionale di statistica ha riferito anche che la produzione industriale ha segnato sempre ad aprile una brusca frenata annua a -2,90% contro attese a +0,4% e il +5% di marzo, centrando il primo calo da marzo 2020. (La Sicilia)

Su altre fonti

I chiarimenti dell’OMS. Quanto successo ha avuto la politica cinese zero Covid? La strategia di Pechino per contenere la pandemia è la cosiddetta: “dynamic Covid zero”. (Periodico Daily)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr