METEO ITALIA - scatta l'ora del MALTEMPO con temporali e nubifragi, temperature in crollo e neve dal WEEKEND

METEO ITALIA - scatta l'ora del MALTEMPO con temporali e nubifragi, temperature in crollo e neve dal WEEKEND
Centro Meteo Italiano INTERNO

Weekend in compagnia dell’aria artica con crollo termico e neve. Primo peggioramento meteo di stampo invernale in arrivo durante il weekend a causa di un poderoso affondo di aria artica verso l’Italia.

Non esclusa anche la prima neve a bassa quota sul tra Piemonte e Liguria.

Temperature che nella prima parte della prossima settimana potrebbero risultare sotto media anche di 6-8 gradi

Maltempo che tra Sabato e Domenica sarà accompagnato da un primo calo delle temperature con neve sulle Alpi e sull’Appennino probabilmente fin sotto i 1000 metri. (Centro Meteo Italiano)

La notizia riportata su altri media

Giovedì, sul levar del sole, un forte maltempo sarà già in azione soprattutto sul comparto più occidentale del Paese. Le cose andranno invece un pochino meglio al Nordovest e su gran parte del comparto adriatico, ma il contesto resterà comunque votato all'instabilità. (InfoOggi)

Centro, brutto tempo fin dal mattino sulla Sardegna e sulle regioni tirreniche con piogge e temporali, anche forti tra Toscana e Lazio. Tra pomeriggio e sera diffuso maltempo con piogge e rovesci a carattere sparso, anche temporaleschi sul Friuli. (Il Faro online)

L’Italia si troverà coinvolta in una profonda area di bassa pressione, con condizioni meteo molto instabili, e precipitazioni soprattutto nella penisola e le due isole maggiori. Nella giornata di giovedì 25 novembre, un’area di bassa pressione dalle Isole Baleari andrà a innescare condizioni di forte instabilità atmosferica in Italia. (Tempo Italia)

In arrivo pioggia e neve, freddo polare nel week end

Il maltempo interesserà anche la Sardegna e l’arco alpino dove la neve scenderà di quota e fin sopra gli 800 metri. L’aria fredda in quota provocherà nevicate sull’arco alpino fin sopra i 600 metri sul Piemonte occidentale e a circa 1000-1300 metri sul resto delle Alpi. (OnlineMagazine.it)

Perturbazione in arrivo nelle prossime ore in Italia. E nelle prossime ore e quindi nella serata corrente, stando anche a quanto prospettano i principali centri di calcolo , una nuova perturbazione progredirà dai quadranti occidentali: il che si tradurrà con un peggioramento delle condizioni meteo e l’arrivo di piogge e possibili temporali, vediamo dove (Centro Meteo Italiano)

Con l’avvento del weekend l’aria fredda si farà sempre più incisiva e oltre a causare ancora forti piogge sulle regioni tirreniche, continue e persistenti sulla Campania, la neve scenderà ulteriormente di quota. (askanews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr