L'Isis uccide il capo di Boko Haram, troppo violento anche per loro

L'Isis uccide il capo di Boko Haram, troppo violento anche per loro
Panorama ESTERI

In ogni caso se la morte di Shakau è una buona notizia, la fusione tra le due forze rivali, Boko Haram e ISWAP, non farà che peggiorare ulteriormente l'insurrezione nel nord-est della Nigeria e nella regione del Lago Ciad

Ma le ragazze rapite a Chibok nel 2014 sono solo una piccola percentuale del numero totale di persone rapite dai miliziani di Boko Haram.

Inizialmente il gruppo aveva adottato il nome di "Gruppo della Gente della Sunna per la propaganda religiosa e il Jihād" poi scelse Boko Haram un nome composto dalla parola in lingua hausa (una delle lingue più parlate in Africa) Boko ("educazione occidentale"), e dalla parola araba Harām, ("vietato"). (Panorama)

Ne parlano anche altre testate

Per ore è girata la notizia che Abubakar Shekau, si fosse suicidato. Poi la conferma che la morte del leader del gruppo militante islamista nigeriano Boko Haram è avvenuta per mano degli uomini di una fazione estremista rivale che ha affermato di aver eseguito l’omicidio su ordine diretto della leadership dello Stato Islamico in Medio Oriente. (Focus on Africa)

Intanto il Governato dello Stato del Niger ha ordinato alle agenzie di sicurezza di riportare i bambini il prima possibile. Infatti, come anticipato all’inizio della notizia, non è solo Boko Haram a interessarsi del conflitto nella Nigeria del Nord, ma anche altri gruppi terroristici tra cui il citato ISWAP (Paese Italia Press)

Lo confermano i jihadisti dell'Iswap dopo che la notizia era già circolata dal 21 maggio. "Amo uccidere come uccido galline e pecore", diceva. (PrimaPress)

Nigeria, morto Boko Haram il capo dell'organizzazione terroristica. Si è suicidato per non essere catturato - PRIMAPRESS.IT

Le voci sulla morte di Shekau. I rumors sulla morte del capo di Boko Haram si rincorrono in realtà da qualche settimana. L’analista ha inoltre spiegato il tentativo dei componenti dell’ISIS di attirare comandanti e combattenti di Boko Haram dalla loro parte (Metropolitan Magazine )

La voce nell'audio, che si esprimeva nella lingua kanuri, è del tutto simile a quella del leader dell'Iswap, Abu Musab Al-Barnawi. Boko Haram non ha ancora commentato ufficialmente la notizia della morte di Abubakar Shekau, mentre l'esercito nigeriano ha affermato che sta indagando per verificarne l'attendibilità (Euronews Italiano)

| Read More | Feed rss L'articolo (HelpMeTech)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr