Rendita catastale, come ridurla ai fini delle imposte

Rendita catastale, come ridurla ai fini delle imposte
PMI.it INTERNO

Per quanto concerne le 25 categorie individuate come oggetto potenziale di pegno possessorio, invece, per ulteriori dettagli operativi si rimanda al provvedimento del 12 ottobre 2021, firmato dal direttore dell’Agenzia delle entrate, Ernesto Maria Ruffini

Termini del contratto. E’ necessario mettere per iscritto un contratto per il pegno mobiliare non possessorio, indicando creditore, debitore, ed eventuale terza parte che concede il pegno, descrizione del bene che rappresenta la garanzia, credito garantito, importo massimo garantito. (PMI.it)

La notizia riportata su altri giornali

Effetti e timori sull’annunciata riforma del catasto, inserita nella legge delega del Governo Draghi sulla riforma fiscale, anche per Lecce e il Salento. Un processo non immediato che durerà cinque anni, i cui effetti. (quotidianodipuglia.it)

In sintesi, se la riforma andrà in porto, tutti dovremo pagare più soldi per le imposte legate agli immobili. «A Venezia, l’Imu sulle seconde case crescerà del 155%, mentre l’aumento dell’Isee supererà il 250%. (La Nuova Venezia)

La Uil Servizio Lavoro, Coesione e Territorio ha elaborato un'analisi per verificare gli effetti di un'eventuale riforma sulle imposte da pagare sulla seconda casa, in termini di Imu, ma anche per l'eventuale concessione di agevolazioni in merito alla prima casa. (idealista.it/news)

Riforma del catasto, più della metà degli italiani è favorevole: può far emergere gli “immobili fantasma”

Modello 730/2021 rettificativo. Per il modello 730/2021 rettificativo il contribuente ha due possibilità:. presentare entro il 25 ottobre un modello 730 integrativo mediante intermediario (Caf, professionista), indipendentemente dalla modalità di presentazione del primo modello 730;. (PMI.it)

Per capire cosa ne pensano gli italiani, Facile.it ha commissionato un’indagine agli istituti di ricerca mUp Research e Norstat. La riforma del catasto divide gli umori degli italiani e del dibattito pubblico, che ragiona sulle possibili conseguenze della manovra sul mercato immobiliare. (La Stampa)

(Teleborsa) – Da giorni la riforma del catasto e le sue possibili conseguenze occupano il dibattito pubblico, ma una indagine rivela che anche fra i proprietari di immobili il giudizio non è uniforme. (QuiFinanza)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr