Giulini protesta: «Non ci viene permesso di fare calcio»

Giulini protesta: «Non ci viene permesso di fare calcio»
Cagliari News 24 SPORT

Il Presidente del Cagliari Tommaso Giulini è intervenuto sulle pagine de La Repubblica per parlare degli attuali problemi del calcio italiano. Il calcio italiano sta vivendo probabilmente una delle pagine più brutte della sua storia, almeno economicamente parlando.

Non è possibile che non ci sia permesso di fare calcio.

È proprio questo il tema su cui si sofferma il Presidente del Cagliari Tommaso Giulini che, sulle pagine de La Repubblica, lancia un grido di protesta. (Cagliari News 24)

Ne parlano anche altri giornali

Intercettato all’uscita dall’assemblea di Lega Serie A – durante la quale si è discusso dell’ipotesi calendario ‘spezzatino’ – il presidente del Cagliari Tommaso Giulini ha parlato anche di possibili intrecci di mercato con l’Inter. (SpazioInter)

Il presidente Zhang continua a dire no alla richiesta di una buonuscita da parte del belga, mentre l’Inter non ritiene Nandez una priorità; anche perché i nerazzurri dovrebbero aggiungere dei soldi per prelevare l’uruguaiano dal Cagliari Calciomercato Inter: si complica la situazione relativa a Radja Nainggolan, gli aggiornamenti. (Calcio News 24)

Il centrocampista belga resta in uscita dai nerazzurri e spera di essere riscattato dal Cagliari per la prossima stagione. Futuro ancora tutto da scrivere per Radja Nainggolan, che era arrivato all'Inter dal Cagliari per 38 milioni più bonus. (fcinter1908)

Superlega, Giulini durissimo: «Avrebbe ucciso i medi e piccoli club»

È troppo presto” Le dichiarazioni del presidente del club rossoblù sulla situazione del portiere che piace alla Fiorentina. Il presidente del Cagliari, Tommaso Giulini, ha parlato a Sky Sport del mercato dei sardi all’uscita dall’assemblea di Lega: “Se ho parlato di Nandez e Nainggolan con l’Inter? (Fiorentina.it)

Oggi, all'uscita dall'Assemblea di Lega, il presidente del Cagliari Giulini si è soffermato sul suo futuro: "Cragno? Alessio Cragno potrebbe essere il perfetto sostituto di Dragowsky. (Viola News)

Stavolta a parlare è Tommaso Giulini, presidente del Cagliari, che ha rilasciato una breve battuta a Repubblica. «Tentativo maldestro che avrebbe ucciso i medi e piccoli club», il commento telegrafico del numero uno del club sardo (Juventus News 24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr