Il piano post Covid a Milano: ecco il piano per riportare in città 5 mila studenti

Il piano post Covid a Milano: ecco il piano per riportare in città 5 mila studenti
La Repubblica INTERNO

Perché la città, che prima del Covid attirava cervelli e matricole, vuole continuare a scommettere su un futuro a misura di università.

Ma, continua la società, "l'offerta complessiva (12.500 posti letto in strutture istituzionali), risponde al 15 per cento del fabbisogno".

Anche se, a cominciare dai piani che stanno seguendo Maran e l'assessore alla Casa Gabriele Rabaiotti, molto si sta muovendo

Nel 2010, il Comune ha equiparato le residenze universitarie ai servizi per la città con agevolazioni per gli atenei e i privati che le realizzano. (La Repubblica)

Ne parlano anche altre testate

Proprio questa mattina si tiene infatti il CdM del nuovo governo Draghi per definire il decreto sulla proroga degli spostamenti tra regioni. Vediamo allora nel dettaglio, sulla base delle anticipazioni in merito al documento inviato al governo, qual è il piano delle Regioni per Scuola e Università e ridurre così i contagi. (Money.it)

Sono 14.931 i test positivi al coronavirus registrati in Italia nelle ultime 24 ore, secondo i dati del ministero della Salute L'Italia resta gialla e arancione con alcune zone rosse, più o meno vaste, ma stabilite a livello locale: passano in arancione Emilia Romagna, Molise e Campania. (Sky Tg24 )

Coronavirus, arriva un nuovo test veloce per individuare le varianti: ecco cos'è

Sulla situazione nel nostro paese Ciccozzi ha spiegato che tutte le varianti sono riferibili a casi di persone che avevano viaggiato. Quella Gb, ha infatti detto il presidente del Consiglio Superiore di Sanità, è destinata a diventare dominante. (Giornale di Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr