Per gli asili nidi del Sud un'altra sberla: nel decreto torna l'incubo "spesa zero"

Per gli asili nidi del Sud un'altra sberla: nel decreto torna l'incubo spesa zero
Quotidiano del Sud Quotidiano del Sud (Interno)

COPYRIGHT. Il Quotidiano del Sud -

Con relativo esborso privato proprio nei territori che detengono i redditi più bassi (e quindi rinunciano più spesso ad avvalersi del servizio).

Inderogabili, secondo l’Onu, «anche in situazioni di crisi economica, disastri naturali o altre emergenze».

Se ne è parlato anche su altri giornali

Giovedì 21 maggio alle 15 davanti a palazzo Strozzi Sacrati, in piazza del Duomo a Firenze si terrà una manifestazione organizzata dalla Fan (Federazione Asili Nido) di Firenze e dal comitato "Educhiamo" della Toscana dedicata ai problemi della chiusura degli asili. (gonews)

Inoltre potranno ascoltare proposte musicali e canzoni utilizzate durante la giornata al nido. Al via attività educative a distanza promosse dall’amministrazione comunale di Capannori in collaborazione con la Regione per i bambini che frequentano gli asili nido Il grillo parlante di Capannori, Sebastiano Galli di Toringo, Cosimo Isola di Marlia. (LuccaInDiretta)

Equiparati di fatto ad attività imprenditoriali di tipo artigianale come potrebbero essere i parrucchieri, altra categoria certamente penalizzata dall’emergenza, a differenza loro i nidi privati non potranno aprire prima di settembre, e anche allora le certezze sono meno delle perplessità. (Informazione Senza Filtro)

Lo ha detto il presidente di Regione Liguria Giovanni Toti questo pomeriggio nel corso dell’incontro con le mamme, gli educatori e i titolari di asili nido che da un giorno all’altro si sono ritrovati senza sapere nulla sulla riapertura delle strutture e sulla possibilità di poter mantenere il proprio lavoro. (Levante News)

Su questo fronte stiamo lavorando come regioni unitariamente per cercare di prevedere una ripartenza comune. Le stesse procedure che verranno assunte per la parte dai 3 ai 6 anni, varranno anche per la parte 0 – 3 anni”. (LaVoceDiGenova.it)

“Parliamo di 185mila bambini frequentanti i nidi privati che, se il Governo non interverrà rapidamente, a settembre non avranno più un nido ad accoglierli” aggiunge Cinzia D’Alessandro, presidente del comitato. (Il Fatto Quotidiano)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti