Estorsione, condanna definitiva per l'ex bomber del Palermo Miccoli

Estorsione, condanna definitiva per l'ex bomber del Palermo Miccoli
Altri dettagli:
quotidianodigela.it SPORT

(ITALPRESS) – Fabrizio Miccoli, ex attaccante e capitano del Palermo, dovrà scontare 3 anni e mezzo di carcere per estorsione aggravata dal metodo mafioso.

La vicenda risale ormai oltre a dieci anni fa e fece scalpore anche perchè nelle intercettazioni si sentono frasi ingiuriose pronunciate da Miccoli e Lauricella all’indirizzo del giudice Giovanni Falcone

Comunque è una persona alla quale voglio bene”, dichiarò Miccoli nel corso del processo a Lauricella. (quotidianodigela.it)

Su altre testate

Fabrizio Miccoli è stato condannato in via definitiva. Per l'ex capitano rosanero non esiste soluzione alternativa alla prigione, perché a causa dell'aggravante non vengono concesse misure alternative. (Eurosport.it)

Accolta la richiesta del sostituto procuratore generale della Suprema Corte, Fulvio Baldi, di rigettare il ricorso di Miccoli. L’ex calciatore della Juventus tentò di recuperare 12.000 euro, con violenza e minacce, dall’ex titolare della discoteca “Paparazzi” di Isola delle Femmine, Andrea Graffagnini. (Stretto web)

Fabrizio Miccoli è stato condannato in via definitiva dalla Corte di Cassazione: le accuse erano veramente gravi per l’ex calciatore. Il vecchio capitano del Palermo è stato condannato dalla seconda sezione di Cassazione, respinto invece il ricorso presentato dal legale di Fabrizio Miccoli. (CalcioToday.it)

Miccoli rischia il carcere: condanna definitiva per estorsione

La vicenda, molto chiacchierata nel mondo del calcio, risale a oltre 10 anni fa. Miccoli, nel tentativo di recuperare 12.000 euro dall'ex titolare della discoteca "Paparazzi" di Isola delle Femmine, Andrea Graffagnini, ricorse alla violenza e alle minacce di Lauricella. (LiberoQuotidiano.it)

Per queste parole, Miccoli si scusò pubblicamente tra le lacrime Quest’ultimo, aveva coinvolto Lauricella con il quale era in rapporti d’amicizia quando indossava la maglia del Palermo. (Calcio e Finanza)

Il locale in questione si chiama "Paparazzi" e si trova nel Comune di Isola delle Femmine in provincia di Palermo. Fabrizio Miccoli è stato condannato a tre anni e sei mesi di carcere dalla seconda sezione della Cassazione con l'accusa di estorsione aggravata di stampo mafioso. (il Giornale)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr