Serie A, diverse panchine a rischio: tutti gli scenari

Serie A, diverse panchine a rischio: tutti gli scenari
Calciopolis SPORT

Pirlo, Fonseca e Inzaghi, sono i 3 più papabili, e dovrebbero essere gli unici a rischio per questo finale di stagione.

Attenzione alla prossima giornata di Serie A, visto che alcune panchine potrebbero saltare prima della fine della stagione.

Ancora, per le panchine di Serie A non è finita qui, anzi c’è anche Pioli

La prossima giornata di Serie A sarà ancora una volta decisiva per la corsa Champions e la lotta salvezza, con tante squadre impegnate. (Calciopolis)

Se ne è parlato anche su altre testate

Io sarei curioso di vedere Pioli con una squadra più competitiva, magari con un altro vero centravanti oltre a Ibrahimovic. Il Milan intanto prova l'assalto a De Paul: ecco l'offerta di Maldini (Pianeta Milan)

Tuttavia, chissà cosa accadrà, tutte le opzioni sono aperte. Ora la cosa più importante è che Roko aiuti la Lokomotiva con prestazioni e gol a rimanere in 1.HNL. (Calciomercato.com)

GUARDA LA CONFERENZA STAMPA DI PIOLI SUL CANALE YOUTUBE CALCIONEWS24. DA SQUADRA – «Occorre lavorare da squadra, mettere spirito e cuore in campo. Dobbiamo dimostrare che siamo in grado di superare anche questi ma le mie parole di oggi servono poco, dobbiamo dimostrarlo in campo domani sera» (Calcio News 24)

Dalot: 'Al Milan c'è una squadra speciale, Leao mi ha aiutato molto'

Va detto che ci sono ancora 5 partite da giocare ma sembra difficile che possano bastare per far cambiare idea al Milan. Stando a quanto riporta Calciomercato.com sono poche le possibilità che i rossoneri sfruttino l’opzione di acquisto che hanno sul giocatore in prestito dai granata. (Footballnews24.it)

Le partite trasmesse da Dazn possono essere fruite su questi dispositivi:. Tv e dispositivi connessi (Amazon Fire Tv Stick; Android TV, Apple TV, Google Chromecast, LG TV, Panasonic TV, Samsung TV, Sony TV, Hisense Tv, Sky Q, Sky Q Black, TIM box, Now TV Smart Stick, Now Tv Box, Vodafone TV);. (Virgilio Sport)

Ora sono cresciuto, ma è chiaro che la mamma è sempre la mamma e mi ha aiutato tantissimo, soprattutto quando sono andato via di casa a 18 anni. Diogo Dalot, terzino rossonero, è intervenuto a Milan TV e ha risposto ad alcune domande. (Calciomercato.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr