Btp luglio 2028: il rendimento sfiora lo 0,7%

SoldiOnline.it ECONOMIA

Il rendimento lordo complessivo del Btp con scadenza a luglio 2028 è è stato fissato allo 0,688%, in aumento rispetto allo 0,304% del collocamento del mese di marzo per il titolo con scadenza a marzo 2028.

Il Btp ha ottenuto richieste per 6,08 miliardi di euro, equivalente a un rapporto di copertura di 1,35.

13 mag 2021 ore 13:12. Btp luglio 2028, collocamento della prima tranche. Giovedì 13 maggio 2021 il Ministero dell'economia e delle finanze ha collocato la prima tranche del Btp con scadenza 15 luglio 2028 (Codice ISIN: IT0005445306, cedola annua lorda dello 0,5%). (SoldiOnline.it)

Ne parlano anche altri media

Il rendimento e' salito di 11 centesimi attestandosi a -0,06%. Nel dettaglio il Tesoro ha emesso la quinta tranche del BTp a 3 anni scadenza 15/04/2024 per 3 miliardi a fronte di una richiesta pari a 4,228 miliardi. (Il Sole 24 ORE)

Collocata anche la prima tranche del nuovo BTp benchmark a 7 anni (scadenza 15/07/2028) con rendimento allo 0,69% Nel dettaglio il Tesoro ha emesso la quinta tranche del BTp a 3 anni (scadenza 15/04/2024) per 3 miliardi a fronte di una richiesta pari a 4,228 miliardi e rendimento in salita di 11 centesimi attestandosi a -0,06%. (Wall Street Italia)

Per i triennali, 3 miliardi offerti e collocati, il rendimento lordo è stato di -0,6%, in crescita di 11 punti base rispetto all'ultima asta, per un prezzo di 100,17. L'importo richiesto è stato pari a 2.269.607.000 euro, per una copertura dell'1,30 rispetto all'offerta. (Italia Oggi)

I differenziali aumentano in tutta Europa h… - fattoquotidiano : Rendimenti dei Btp in rialzo, trentennale sopra il 2% I differenziali aumentano in tutta Europa h… - BreakingItalyNe : RT @fattoquotidiano: Rendimenti dei Btp in rialzo, trentennale sopra il 2%. (Zazoom Blog)

Il rendimento del decennale italiano resta sopra l'1% (1,055%) (La Gazzetta del Mezzogiorno)

E il tasso di mercato del decennale tedesco sale proprio perché salgono le aspettative sul tasso di inflazione a livello globale e si accendono i timori di una possibile restrizione monetaria da parte delle banche centrali. (Notizie - MSN Italia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr