Precompilata Iva 2021, da luglio parte la svolta: intelligenza artificiale contro l'evasione

ilmessaggero.it ECONOMIA

Scatta dal primo luglio l'ora della precompilata Iva, un nuovo passaggio del lavoro di semplificazione fiscale portato avanti dall'Agenzia delle Entrate.

A quel punto verrà meno l'obbligo alla tenuta dei registri Iva mensili convalidati, che saranno memorizzati dall'Agenzia.

Questo - evidenzia l'Agenzia delle Entrate - sempre al fine di poter sfruttare le informazioni a disposizione dell'Agenzia e agevolare i propri adempimenti tributari

I soggetti che rientrano nella platea, oppure i loro intermediari con la delega per la fatturazione elettronica, potranno dunque accedere in prima battuta alle bozze dei registri Iva mensili. (ilmessaggero.it)

La notizia riportata su altri media

Verrà meno l'obbligo alla tenuta dei registri Iva mensili convalidati, che saranno memorizzati dall'Agenzia delle entrate. A tal proposito, uno dei progetti dell’Agenzia delle entrate che prevede il ricorso ai dati per l'analisi del rischio di evasione ha ottenuto un finanziamento da parte dell'Unione europea (ilGiornale.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr