Fonseca non si dimette: il 'processo' del club finisce solo con un rinvio

Fonseca non si dimette: il 'processo' del club finisce solo con un rinvio
LAROMA24 SPORT

Di certo però i Friedkin hanno chiesto al tecnico una spiegazione riguardo al rendimento degli ultimi mesi.

L'ipotesi traghettatore, ad ogni modo, è solo allontanata: un'altra disfatta con il Manchester rimetterebbe tutto in discussione, con la volontà della dirigenza di regalare ai tifosi almeno un derby dignitoso.

Prove d'addio nell'incontro di ieri tra la dirigenza della Roma e Paulo Fonseca.

Ora però, a causa del silenzio prolungato dei nuovi proprietari, l'idillio con i tifosi sembra un ricordo

Ad ogni modo i Friedkin considerano l'attuale stagione più come l'ultima dell'era Pallotta. (LAROMA24)

Ne parlano anche altre fonti

Il tecnico portoghese, che non verrà confermato per la prossima stagione, ieri ha avuto un lungo colloquio con Tiago Pinto, della durata di circa 50 minuti. La Roma pensa al futuro e Sarri resta in assoluta pole position, l'addio a Paulo Fonseca è scontato dopo quanto successo in questo finale di annata. (TUTTO mercato WEB)

Come riferito da Il Tempo, l'ipotesi dell'esonero non è mai stato discusso nell'incontro durato 45 minuti a Trigoria Non sarebbe comunque logico esonerare adesso il tecnico, a poche settimane dalla fine della stagione, ma non è escluso in caso di ulteriori brutte figure. (Voce Giallo Rossa)

Sarebbero stati i giocatori, più dell’allenatore, a dedicarsi inconsciamente all’Europa League trascurando il campionato. Sono le domande che i Friedkin e Tiago Pinto, appena sbarcati da altri mondi, si pongono in queste ore senza ovviamente potersi dare risposte certe. (Pagine Romaniste)

Friedkin furiosi con i giocatori: cosa è successo a Trigoria

Il club giallorosso, infatti, ha messo in prima fila il nome di Maurizio Sarri: occhio alle cifre e a Fonseca. . . . . La Roma non sta vivendo un momento positivo sul campo. Dovrebbe avvenire a breve un vertice tra la Roma e il suo agente per fare il punto definitivo della situazione. (CalcioMercato.it)

Paolo Ziliani, su Twitter, commenta in maniera durissima le vicende arbitrali dell'ultimo turno di Serie A. Fa discutere il pareggio del Napoli in casa contro il Cagliari ed in "Tutto Napoli in Podcast" abbiamo analizzato la gara (Tutto Napoli)

Uno scarico di responsabilità che ai Friedkin non piace, e ora la proprietà è decisa a non dare più alcun tipo di alibi ai giocatori. Sarebbero stati i giocatori poi, più dell’allenatore, a dedicarsi inconsciamente all’Europa League trascurando il campionato. (LAROMA24)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr