Imoco Campione d’Europa, festa anche tra i tifosi. La “Gioventù Gialloblu” in trasferta a Verona dedica la vittoria a Paolone: “Questa coppa è per te”

Imoco Campione d’Europa, festa anche tra i tifosi. La “Gioventù Gialloblu” in trasferta a Verona dedica la vittoria a Paolone: “Questa coppa è per te”
Qdpnews SPORT

Quando Egonu ha segnato il punto decisivo al tie-break di una partita infinita, il silenzio di tensione si è tramutato in gioia infinita e il gruppo ha potuto poi festeggiare

Purtroppo a causa delle restrizioni, e anche a causa della pioggia, la Città del Cima non ha potuto festeggiare come si deve un trionfo che la porta sul tetto d’Europa.

Imoco Campione d’Europa, ma non è solo una squadra a festeggiare, a esultare è tutta una città: Conegliano (Qdpnews)

Su altre testate

La finale contro il Vakif Istanbul è stata una battaglia lunga 160 minuti e chiusa al quinto set. L’Imoco Conegliano conquista la Champions League femminile di volley. (Il Fatto Quotidiano)

Sono serviti 5 set a Egonu, Sylla e compagne per avere la meglio al tie-break delle rivali turche. Per Conegliano l'annata è davvero magica dopo le vittorie di campionato, Coppa Italia, Supercoppa, e oggi Champions League (Calciomercato.com)

Al termine di una stagione perfetta - 46 vittorie consecutive - l'Imoco Volley Conegliano conquista anche la Champions League di volley femminile. Conegliano chiude un'annata fatta di soli successi, a partire dai trionfi in Supercoppa Italiana, Coppa Italia e Campionato. (San Marino Rtv)

Volley, Champions League femminile, Super Final. A Verona la chiusura del cerchio o l'inizio di un ciclo per Conegliano?

Difese incredibili di Conegliano e Gunes mette fuori il primo tempo (10-8), ma Haak e Gabi spremono le ultime energie (10-10) Egonu ne schianta a terra un’altra delle sue e Conegliano è avanti di due punti al cambio campo. (OA Sport)

Come ha dichiarato Giovanni Guidetti, grande allenatore del VakifBank Istanbul, alla vigilia della Finale, in Italia non c’è mai stata una Lega di Società femminili così forte" Il Club gialloblù può ora fregiarsi contemporaneamente dei titoli di Campione d'Italia, d'Europa e del Mondo. (Rai Sport)

Il terzo nome è quello di Kimberly Hill che lascia (forse temporaneamente) l’attività dopo questo trionfo: mancherà all’Imoco ma a tutto il campionato italiano. Non è la ciliegina, è proprio la torta questa Champions League che finalmente approda a Conegliano a suggellare un progetto ambizioso e vincente nella tradizione dei grandi club italiani di volley femminile. (OA Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr