Milan contro il razzismo: il messaggio per Sanchez e Diakhaby - FOTO

Milan contro il razzismo: il messaggio per Sanchez e Diakhaby - FOTO
Calcio News 24 SPORT

Il Milan si schiera sempre contro il razzismo e dimostra vicinanza ai due giocatori, rispettivamente di Tottenham e Valencia, Sanchez e Diakhaby. Il Milan si schiera sempre contro il razzismo e dimostra vicinanza ai due giocatori, rispettivamente di Tottenham e Valencia, Sanchez e Diakhaby.

Stiamo con Sanchez del Tottenham e Diakhaby del Valencia.

Insieme dobbiamo continuare a lottare per creare consapevolezza in nome della tolleranza e dell’inclusività»

Ecco il messaggio mandato dal club rossonero sui social:. (Calcio News 24)

Su altre fonti

LEGGI ANCHE > > > Calciomercato, ESCLUSIVO D’Amico: “Da Fagioli a Criscito e Galabinov, vi dico tutto”. LEGGI ANCHE > > > Milan e Juve, ESCLUSIVO Ciaschini: “Rinnovo per Ibra. Insulti evidentemente intollerabili che hanno spinto il calciatore e il Valencia stesso alla presa di posizione (Calcio mercato web)

Conferenza stampa del difensore dopo l'episodio accaduto contro il Valencia: "Senza prove si crea un precedente pericoloso". "Ci sono due opzioni. Secondo Diakhaby, Cala lo avrebbe definito 'negro di m. (Sport Mediaset)

Negro de Mierda " pic.twitter.com/FcuT3PNwpy — Mouctar Diakhaby (@Diakhaby_5) April 6, 2021. La squadra avversaria, il Cadice, si è detta “felice e contenta che si faccia luce su questo episodio”. (CIP)

Diakhaby e l'accusa di razzismo. La risposta di Juan Cala

Se mi verrà detto il giocatore del Cadice che ha affermato ‘Se Cala si scusa torniamo in campo’ lascio il calcio domani stesso. Il difensore spagnolo accusato di razzismo nega tutto: la replica del club e del francese. (CalcioMercato.it)

E' accorso anche l'altro giocatore del Valencia Gabriel Paulista, subito innervositosi, mentre Diakhaby veniva ammonito. La partita è rimasta sospesa per 20 minuti, e il Valencia non sembrava intenzionato a tornare in campo (fcinter1908)

Cala: "Non ho mai detto ne**o di merda. Su Twitter Diakhaby ha parlato di quanto accaduto domenica tra lui e Cala. Questa mattina su Twitter, il calciatore del Valencia Diakhaby aveva parlato di quanto accaduto domenica e ringraziato la società per la solidarietà: "Ora sono calmo e voglio parlare (Corriere dello Sport.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr