SuperGreenPass? Feste “normali” per i vaccinati

SuperGreenPass? Feste “normali” per i vaccinati
ArezzoWeb INTERNO

Un Natale che continuerà ad essere orfano di test sierologici a cui sottoporre tutti i vaccinati.

È guardando al desiderio di voler continuare ad essere aperti“.

Quindi la spinta a estendere la terza dose a tutta la popolazione si deve a un eccesso di prudenza?

Con queste restrizioni, feste normali per i vaccinati, speriamo che gli altri tornino presto a far parte della società”.

Ma qualcuno ha dubbi e perplessità sulla opportunità di farsi inoculare la terza dose oppure ormai tutti pendono dal verbo del dr. (ArezzoWeb)

Su altre fonti

Altro nodo da sciogliere, l'esibizione del Green Pass o, quanto meno, del risultato negativo di un tampone per salire sui mezzi pubblici, vedi bus e metro Ma domani, spiegano all'Adnkronos fonti di governo, la discussione sull'estensione del Green Pass ai minori al di sotto dei dodici anni sarà già sul tavolo del Cdm. (Adnkronos)

Dal 6 dicembre al 15 gennaio si potrà andare al cinema, al teatro, allo stadio, in discoteca, nei ristoranti al chiuso (ad eccezione di quelli degli alberghi) solo se in possesso di certificazione verde rinforzata, ossia ottenuta a seguito di vaccinazione o avvenuta guarigione dal Covid. (Italia Oggi)

Tra le nuove misure che l’esecutivo Draghi si appresta a varare ci sarà con ogni probabilità anche l’obbligo della terza dose per i sanitari e la riduzione della validità del Green Pass. Il tema delle nuove misure – in particolare l’introduzione del Super Green Pass – sarà affrontato in Consiglio ministri dopo la riunione della Cabina di regia. (LA NOTIZIA)

Arriva il Super green pass: ecco le novità ei soliti dubbi

E’ già consentito l’anticipo della terza dose dopo 5 mesi dalla seconda, per ora solo per gli under 40. Green pass rafforzato. E’ la misura più incisiva tra quelle prese dal Consiglio dei ministri e anche quella che ha richiesto maggiore mediazione all’interno dell’esecutivo (Fortune Italia)

Come avevamo preannunciato il 16 Novembre scorso, il Governo ha dato il via libera al decreto sul Super Green pass, il certificato valido solo per i vaccinati contro il Covid o chi ne è guarito. Proprio quando si pensava che la normalità stesse tornando, il Governo decide una stretta non indifferente pensando di poter arginare la diffusione del virus. (Sportpress24.com)

Dopo l’emendamento che consente ai datori di lavoro di conservare i green pass dei propri lavoratori, mettendoli pertanto in grado di conoscere dati sanitari degli stessi senza alcuna base giuridica legittima ed in contrasto con la normativa europea di rango superiore che ha uniformato la legislazione sul green pass (reg. (Diritto.it - Il portale giuridico online per i professionisti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr