Stefano Sensi e Giulia Amodio sposi a Ostuni

Più informazioni:
LaPresse SPORT

Stefano e Giulia sono insieme da circa 5 anni

Visualizza questo post su Instagram Un post condiviso da Stefano Sensi (@stefanosensi12). Stefano Sensi, dalla tristezza per l’infortunio alla gioia del matrimonio. Stefano Sensi, dunque, non ha potuto festeggiare il titolo di campione d’Europa a Wembley, costretto ad abbandonare il ritiro della Nazionale azzurra a pochi giorni dal via degli Europei per un infortunio, ma ha comunque reso indimenticabile e unica la sua estate 2021. (LaPresse)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Come riferisce Tuttosport, l‘Inter spera di poter contare su Stefano Sensi per la prossima stagione. LEGGI ANCHE > > > Inter, da Emerson Royal a Kostic: le ultime sulle corsie esterne. LEGGI ANCHE > > > Interlive. (InterLive.it)

Il ricevimento si svolgerà a masseria Traetta dove sono attesi più di 300 invitati tra nomi illustri dello sport e dello spettacolo (BrindisiReport)

A cura di Redazione Spettacolo. Stefano Sensi e Giulia Amodio si sono finalmente sposati a Ostuni. I due sposi sono convolati a nozze davanti a 300 invitati con cui hanno festeggiato in una masseria. (Gossip Fanpage)

Il sì del calciatore e dell'influencer: Stefano Sensi e Giulia Amodio oggi sposi. Monopoli presente

Inoltre Sensi non vuole lasciare l'Inter e sarebbe un altro errore della Fiorentina prenderlo e pagarne da sola i rischi. Non per le sue qualità che sono molte, ma per la sua fragilità fisica, limite che pesa almeno quanto le sue qualità. (fcinter1908)

Se lo spagnolo partirà per la Francia o se Biraghi finirà alla Roma potrebbe arrivare per le fasce Lucas Piton del Corinthias, 20 anni, scadenza 2022. (Fiorentina.it)

La coppia insieme già da diversi anni si è detta sì nella Concattedrale di Ostuni questo pomeriggio. Presente anche il fotografo-paparazzo Giovanni Barnaba che ha scattato per riviste nazionali foto suggestive alla coppia in questo giorno così particolare (Maria Luisa Saponara)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr