Presenza pubblico agli Europei: disponibilità governo a Federcalcio

Presenza pubblico agli Europei: disponibilità governo a Federcalcio
Sky Tg24 SPORT

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, ha inviato al presidente della Figc una mail con il suo assenso.

La decisione. Il ministro della Salute, Roberto Speranza ha infatti inviato al presidente della Figc, Gabriele Gravina, una lettera con il suo assenso (che verrà immediatamente girato all'Uefa).

L'indicazione del governo italiano arriva alla Figc in una giornata in cui altre realtà europee, come la Germania, faticano a trovare un'intesa. (Sky Tg24 )

La notizia riportata su altri giornali

Così il presidente della FIGC, Gabriele Gravina, che aggiunge: "In un momento tanto complesso, è stata comunque manifestata chiaramente la volontà di veder confermata la presenza italiana a questo grande evento, dando fiducia alla Figc. (TUTTO mercato WEB)

Così il presidente della Regione Veneto, Luca Zaia, in conferenza stampa dalla sede della Protezione civile di Marghera (LaPresse) – Sui vaccini “spero che il Governo si decida di liberarsi le mani e di andarseli a comprare. (LaPresse)

Ci è stato inviato un segnale in forte prospettiva sulla ripresa che noi trasferiremo prontamente alla Uefa", ha spiegato. Lunedì 19 aprile, poi, l'esecutivo della Uefa dovrà decidere quante e quali saranno le città ospitanti (LiberoQuotidiano.it)

Pubblico all'Europeo, Costa: "In 15mila all'Olimpico. Requisiti stabiliti dal CTS"

A poche ore dalla presentazione del definitivo piano all’Uefa per gli Europei estivi, il governo italiano ha dato l’ok alla partecipazione del pubblico alle partite. Nel pomeriggio è arrivata la lettera del Ministro della Salute Roberto Speranza a Gabriele Gravina, presidente della FIGC. (ForzaRoma.info)

La Figc spera di poter ritrattare l’ultima uscita del Cts in merito alla possibilità di riaprire gli stadi in vista dell’Olimpico. “Non tratteniamo dati, sono criptati: non c’è distinzione tra i vaccinati e chi è risultato negativo al tampone (CIP)

E' un segnale che rappresenta la giusta sintesi e la politica deve fare delle scelte. Il Governo ha dato l'ok alla presenza del pubblico per l'Europeo che inizierà l'11 giugno e "dato incarico al CTS di individuare le migliori soluzioni che consentiranno la presenza di pubblico allo stadio". (GianlucaDiMarzio.com)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr