Rapina choc a Casavatore: pistole e fucili contro bambini nel ristorante

Rapina choc a Casavatore: pistole e fucili contro bambini nel ristorante
Ottopagine INTERNO

Oramai la violenza nel napoletano è fuori controllo e i rischi di trovarsi coinvolti in una sparatoria sono diventati inaccettabili

Le immagini delle telecamere di sorveglianza del ristorante sono diventate in poco tempo virali.

«Un episodio gravissimo sul quale le forze dell'ordine devono fare luce al piu' presto assicurando questi delinquenti alla galera.

«Come è possibile vedere dalle immagini, i due criminali non si sono fatti scrupolo di puntare le armi nei confronti delle famiglie presenti con bambini al seguito seduti a tavola per cenare. (Ottopagine)

Su altri giornali

"Noi - aggiunge - esprimiamo totale solidarietà al ristoratore e alle vittime di questa aggressione criminale ignobile avvenuta davanti a bambini e famiglie realizzata da mostri senza scrupoli. (Notizie - MSN Italia)

E’ quanto accaduto sabato scorso nella pizzeria ‘Un posto al Sole’ sulla Circumvallazione esterna a Casavatore. Le parole del titolare della pizzeria ‘Un Posto al Sole’. “Purtroppo come ben sapete siamo stati vittima di questa rapina avvenuta sabato sera nel nostro locale! (Internapoli)

Tempo di lettura (Quotidiano del Sud)

Rapina coi fucili in pizzeria a Casavatore, dopo il danno la beffa: clienti via senza pagare

Sappiamo soltanto che hanno preso solo orologi nostri e dei clienti, ma non hanno portato via i soldi dalla cassa” Quella sera i rapinatori hanno portato via soltanto orologi, alcuni dei quali risultano essere di valore. (Teleclubitalia.it)

"Sostegno a titolari e dipedenti". "Invitiamo anche tutti coloro che, comprensibilmente, sono scappati terrorizzati dopo che i rapinatori hanno abbandonato il ristorante, a tornare per pagare il conto. (NapoliToday)

I clienti diminuiti la rapina. Lo stesso Borrelli, in compagnia dei titolari della pizzeria, rivela poi che i clienti sono diminuiti dopo la rapina. Rapina coi fucili in pizzeria a Casavatore, dopo il danno la beffa: clienti via senza pagare A renderlo noto è il consigliere regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, che oggi si è recato nella pizzeria “Un posto al sole” di Casavatore, nella provincia di Napoli, dove sabato sera si è consumata una rapina a mano armata mentre il locale era pieno di clienti. (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr