Vaccino: corsa alla terza dose, ma non ci sono posti liberi | Coletto: “Nuove agende in 48 ore”

Vaccino: corsa alla terza dose, ma non ci sono posti liberi | Coletto: “Nuove agende in 48 ore”
TuttOggi INTERNO

Ed è così per tutta la mattinata, dopo che mercoledì anche la Regione ha dato il via libera alla terza dose anticipata.

Ma tanti umbri che stanno provando a collegarsi con il sistema di prenotazione della Regione (https://vaccinocovid.regione.umbria.it/) dopo l’attesa di qualche minuto, vedono comparire la scritta: “In questo momento non ci sono posti liberi per la vaccinazione.

Oggi le prenotazioni delle vaccinazioni vengono bloccate perché mancano i posti liberi

Bori attacca. (TuttOggi)

La notizia riportata su altri media

Stando agli aggiornamenti di oggi, 25 novembre, in Umbria sono 681.742 le persone che hanno completato il primo ciclo di vaccinazione, 692.850 quelle che hanno ricevuto la prima dose e 88.440 quelli che hanno già ricevuto anche la dose “booster”. (TerniToday)

Alle ore 18, di ieri si erano prenotati 18988 persone, 13.100 delle quali appartenenti alla fascia 40- 59 anni. Ma il capoluogo barbaricino non è l’unica comunità dove c’è stata un’impennata dei casi, a Sarule, infatti ci sono 17 nuovi casi per tale motivo il sindaco Paolo Ledda chiude le scuole fino al 3 dicembre. (Cronache Nuoresi)

Gli umbri che hanno completato il ciclo vaccinale con due inoculazioni sono 681.742. Gli umbri vaccinati con terza dose sono già 88.440 (+3.935 rispetto a ieri 24 novembre, +4,7%), cioè il 10,97% della popolazione che può vaccinarsi. (PerugiaToday)

Terza dose di vaccino in Piemonte: la fascia 40-79 anni da oggi può prenotare

Chi invece dovesse avere necessità di ricevere la terza dose a casa dovrà contattare il proprio medico di famiglia, e inoltre vi è la possibilità di rivolgersi alle farmacie lombarde aderenti, prenotando direttamente sul posto. (Il Sussidiario.net)

Intanto ieri la Giunta comunale ha prorogato la convenzione con la Camera di commercio per la gestione della sala Borsa, concessa all’Asl per le vaccinazioni e fa sapere di essere disponibile a cercare altri spazi in città – Code sotto i portici del Borsa e lunghe attese per il vaccino anti-Covid a Novara. (La Stampa)

La newsletter del Corriere Torino Se vuoi restare aggiornato sulle notizie di Torino e del Piemonte iscriviti gratis alla newsletter del Corriere Torino (Corriere della Sera)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr