No Time to Die, spin-off per Nomi o Paloma? Risponde la produttrice

ComingSoon.it CULTURA E SPETTACOLO

News Cinema. I personaggi di Nomi e Paloma in No Time to Die, interpretati da Lashana Lynch e Ana de Armas, sembrano pensati proprio per spin-off o sequel.

Ci risponde Barbara Broccoli.

Mentre No Time to Die, ultimo James Bond con Daniel Craig, è nelle nostre sale ed è appena sbarcato negli Usa, la storica producer della serie Barbara Broccoli ha risposto su eventuali sequel o spin-off concentrati sui personaggi di Nomi (Lashana Lynch, la "nuova 007") e Paloma (la spia cubana di Ana de Armas). (ComingSoon.it)

La notizia riportata su altri giornali

In quell’anno, lui e Bozzi, che si conoscono da tempo e sono amici di vecchia data, erano stati paparazzati in un gay bar. Cosa ne pensate di No Time to Die? (BadTaste.it)

L’ha fatto in occasione della partecipazione al podcast di Bruce Bozzi, suo amico di vecchia data con cui nel 2010 era stato paparazzato in un gay bar. Incalzato dall'amico Bruce Bozzi, Daniel Craig ha dedicato un lungo discorso alla questione dei locali gay, che dice di preferire di gran lunga a quelli etero. (Sky Tg24 )

L’attore ha parlato nello specifico dell’umorismo e delle “one-liner”:. Non ci sono restrizioni, ma parliamo comunque di James Bond. Cosa ne pensate di No Time to Die? (BadTaste.it)

Anzi, sottolinea il magazine, la stima più rassicurante fa innalzare la quota intorno ai 900 milioni di dollari. No Time to Die uscirà nell’importante mercato asiatico il prossimo 29 ottobre. (BadTaste.it)

Daniel Craig. L’attore britannico, nei cinema con “No Time to Die”, spiega perché preferiva frequentare i bar gay. “Locali gay e omosessualità, vi rivelo tutto”. Daniel Craig ha dichiarato di preferire i bar gay rispetto ai locali per eterosessuali nel bel mezzo del tour promozionale per il suo ultimo film da James Bond, l’agente 007 di “No Time to Die”. (LaPresse)

Ricordiamo, però, che i dati sono in qualche modo parziali a causa di un problema tecnico del circuito The Space, che da qualche giorno non può fornire i propri dati a Cinetel. Segnaliamo inoltre Venezia – Infinita avanguardia che, al suo terzo e ultimo giorno nelle sale, ha incassato in totale 80.740 euro. (Cineguru)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr