«Serve un potenziamento della rete locale antiviolenza»

«Serve un potenziamento della rete locale antiviolenza»
Termoli Online INTERNO

Una giornata come questa del 25 novembre, è importante perché serve per ricordare che ogni giorno, in Italia, ci sono 89 donne vittime di violenza di genere.

Il 25 novembre di quell'anno, infatti, tre sorelle furono uccise dagli agenti del dittatore Rafael Leonidas Trujillo, a Santo Domingo, nella Repubblica Dominicana.

All’opinione pubblica fu subito chiaro che le tre donne erano state assassinate. (Termoli Online)

Su altri giornali

leggi anche Le frasi più profonde per riflettere sulla violenza contro le donne. Giornata internazionale contro la violenza sulle donne: la storia delle sorelle Mirabal. Si chiamavano Patria, Minerva e Maria Teresa e vivevano nella Repubblica Dominicana degli anni sessanta Una data significativa questa del 25 novembre, visto l’ancora troppo alto numero di soprusi che vedono vittime ogni giorno il gentil sesso in tutto il mondo. (Money.it)

Un giorno, un mese, di dibattiti, incontri non sono riusciti a debellare un fenomeno che fra l’altro è stato incrementato dalla pandemia. Un giorno, anzi un mese quello di novembre, che annualmente ci ricorda che la violenza di genere è purtroppo una realtà ancora molto diffusa. (BarlettaLive.it)

Nel 2020, tante le donne che hanno chiamato il 3346030961, numero dello sportello “Centro per non subire violenza” di Recco e, nell’ultimo anno, sono 15 le persone tra i 17 e i 65 anni che hanno trovato ascolto, orientamento e intervento, attraverso le azioni di supporto avviate da psicologi, esperti e professionisti in vari ambiti, tra cui quello legale Accanto alla panchina rossa sistemata in piazza Nicoloso, dedicata a tutte le donne vittime di violenza, e la presenza sulle vetrine dei negozi che aderiscono al Civ della locandina con il palloncino rosa, il sindaco di Recco Carlo Gandolfo, l’assessore ai servizi sociali Francesca Aprile e il consigliere delegato alle pari opportunità Chicca Zanzi testimoniano la ferma volontà di contrastare qualsiasi tipo di sopruso e di discriminazione: “L’Amministrazione comunale è impegnata nell’aiuto concreto alle vittime di violenza. (Levante News)

"Non dimentichiamo il sacrificio delle sorelle Mirabal"

“La violenza si manifesta in diverse forme di abuso: violenza fisica, sessuale, psicologica, economica. La violenza domestica indica tutti gli ambiti di violenza in famiglia, in ambito affettivo” spiega nel video Mariantonia Secconi, al comando della sezione Atti Persecutori dell’Arma (LaPresse)

Conclude sottolineando l’importanza della prevenzione, che “richiede ascolto, interventi, reti di sostegno e in molti casi strumenti per offrire alle donne un’alternativa di vita libera È nell’idea di inferiorità che pervade, ancora troppo spesso, l’approccio alla questione femminile, in cui si trovano le radici di ogni forma di violenza”. (Il Fatto Quotidiano)

La Giornata internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne è una ricorrenza istituita dall’Assemblea generale delle Nazioni Unite, tramite la risoluzione numero 54/134 del 17 dicembre 1999. (Livesicilia.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr