Nuova Alfa Romeo Brennero 2023, debutto in ritardo, elettrica nel 2024

Nuova Alfa Romeo Brennero 2023, debutto in ritardo, elettrica nel 2024
Motori News ECONOMIA

La nuova Alfa Romeo Brennero, come le due cugine Fiat e Jeep, sarà costruita a Tychy in Polonia.

Sempre attorno alla metà del 2024 sarà proposta anche un’Alfa Romeo Brennero elettrica a trazione integrale, quindi con un probabile doppio motore a batterie ed almeno 180 CV.

La condivisione delle piattaforme e della componentistica con Jeep e Fiat consentirà ad Alfa Romeo di proporre contenuti di alto livello ad un prezzo concorrenziale

Lo testimoniano per esempio le vendite della Fiat 500X che negli Stati Uniti sono di circa 2.000 unità annue. (Motori News)

Ne parlano anche altre testate

Contestualmente alla nomina del nuovo presidente e direttore generale di Stellantis India, è stata assegnata, sempre all’interno dell’area India e Asia Pacific, la posizione di direttore dell’ingegneria, del design e della ricerca e sviluppo a Partha Datta, già presidente e direttore generale di FCA India Automobiles Private Limited. (FormulaPassion.it)

L’Hemi V8 da 6.4 litri è lo stesso di Grand Cherokee SRT e Durango SRT392. Il nuovo Jeep Grand Wagoneer Series III è equipaggiato con le sospensioni pneumatiche Quadra-Lift La seconda fila di sedili del Grand Wagoneer Series III viene fornita con sedili singoli e una console centrale fissa con display da 10.3 pollici. (ClubAlfa.it)

L’attesa comunque è tanta e si può solo sperare che nelle prossime settimane possano esserci notizie concrete e sulla data di avvio della produzione, e sulla localizzazione e sulla tempistica della propulsione (ReporTMotori)

Fiat e Jeep: approvata la produzione di nuovi crossover su piattaforma francese in Polonia

Questo particolare Autotutto è un modello di serie 2 e ha una vernice color rosso scuro di ispirazione racing e evidente branding esterno. L’Lafa Romeo Autotutto presenta anche finiture in pelle blu sui sedili (Autoprove.it)

Quindi per quanto riguarda i nuovi crossover che Stellantis produrrà a Tychy a marchio Jeep e Fiat l’attesa dovrebbe essere rimandata al prossimo novembre 2022 quando la produzione effettivamente comincerà, almeno per Jeep. (ClubAlfa.it)

Sarà inoltre possibile creare più modelli su linee produttive condivise, al fine di ottimizzare i costi (Automoto.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr