In Germania rientra l'allarme per la diga Steinbachtalsperre

In Germania rientra l'allarme per la diga Steinbachtalsperre
AGI - Agenzia Giornalistica Italia ESTERI

Intanto è rientrato il rischio di cedimento per la diga di Steinbachtalsperre, in Nord Reno-Vestfalia, che per giorni ha rischiato di cedere.

e devastanti inondazioni nel settore occidentale della Germania hanno causato almeno 165 vittime: è questo il nuovo bilancio fornito dalle autorità, che non tiene conto comunque delle numerose persone sparite e che mancano ancora all'appello.

Il distretto ha dunque annunciato che non c'è più il rischio che la diga possa rompersi: "Ciò significa che le misure di evacuazione per Swisttal e Rheinbach possono essere revocate". (AGI - Agenzia Giornalistica Italia)

Ne parlano anche altre fonti

Siamo quindi proprio sicuri che la tragica alluvione che ha colpito la Germania il 15 luglio (e, stando alla narrazione dominante nei media, praticamente ogni evento meteorologico un po’ anomalo che avvenga) sia dovuta alle emissioni umane di anidride carbonica degli ultimi decenni? La curva rossa mostra un’improvvisa riduzione di raggi cosmici indotti da un’esplosione solare (nota come evento di Forbush) (nel giorno “zero”). (MeteoWeb)

Cresce il bilancio anche in Belgio, dove i morti provocati dal maltempo sono 36, mentre in Svizzera a nord delle Alpi, i livelli di laghi e fiumi continuano a decrescere. TG di sabato 17.07.2021. (RSI.ch Informazione)

Si potrà forse discutere della velocità con cui attuare questi cambiamenti, ma chi pagherà di più sarà il modello renano “Se non ti vaccini niente stipendio”/ Proposta 'segreta' di Confindustria a Draghi. (Il Sussidiario.net)

Germania, Merkel visita le zone alluvionate del Nord Reno Westfalia

Invece si crede che si debba prima costruire e poi abitare, questo è il credo dell’architettura oggi e della politica. Sbagliato, è proprio il contrario: si deve prima abitare, cioè possedere (da habeo) il luogo, i materiali, i siti, i desideri, e poi si può costruire un muro, due muri, un tetto. (Il Sussidiario.net)

Abbiamo un bene prezioso che difendiamo ogni giorno e che ogni giorno voi potete verificare. Questo bene prezioso si chiama libertà. (Quotidiano del Sud)

La cancelliera si è recata a Bad Muenstereifel, in Nord Reno Westfalia, accompagnata dalla sindaca della cittadina Sabine Preiser-Marian e dal governatore del Land Armin Laschet, intrattenendosi con i cittadini (LaPresse)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr