Influencer, dall’Antitrust «moral suasion» per Alessandra

Influencer, dall’Antitrust «moral suasion» per Alessandra
Articolo Precedente

next
Articolo Successivo

next
La Provincia di Cremona e Crema ECONOMIA

Ventura (115mila follower solo su Instagram) è quasi marginale, nel contesto dell’indagine del garante. Rispetto ad altri sei colleghi nei confronti dei quali è stata infatti avviata un’istruttoria dal tono e dai contenuti ben più seri, alla star di internet che viene dal Torrazzo viene indirizzata ‘soltanto’ una moral suasion. Un richiamo, in poche parole. Secondo quanto riporta l'Ansa, si contesta fondamentalmente l’ipotesi che i brand presenti in alcune delle sue foto, molto viste e cliccate, possano essere in realtà dei partner commerciali ‘occulti’ e che andrebbero quindi dichiarati con un ‘advertisement’, vale a dire con la semplice dicitura «Adv». (La Provincia di Cremona e Crema)

Ne parlano anche altre testate

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato sei procedimenti istruttori nei confronti di sei influencer che promettono guadagni facili e certi. (Italia Oggi)

L'Antitrust ha stretto i controlli sugli influencer con istruttorie aperte nei confronti di sei persone che promettono soldi facili e iniziative di moral suasion verso altre quattro influencer di fare pubblicità occulta a marchi e destinazioni turistiche. (Gazzetta del Sud)

Parallelamente, l'AGCM ha emesso avvisi di moral suasion verso altre 4 influencer per analoghe violazioni. L'azione vuole far luce sulla pubblicità nascosta che inganna i consumatori. (QuiFinanza)

AgCom ammonisce Frasca, De Donà e Miconi: “Pubblicità irregolare e popolarità forse falsata da account fake"

Soldi facili, beni di lusso, vacanze. Altre quattro content creator inve… (la Repubblica)

L’Antitrust ha avviato un’indagine a carico di numerosi influencer, accusati di avere sponsorizzato metodi per realizzare guadagni facili senza neppure informare gli utenti che si trattasse di pubblicità a servizi forniti da loro stessi o terze parti. (InvestireOggi.it)

L’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato ha avviato quattro iniziative di moral suasion nei confronti delle influencer Ludovica Meral Frasca, Sofia Giaele De Donà, Milena Miconi e Alessandra Ventura. (Fanpage.it)