Vaccini anti-Covid, il 20 settembre parte la somministrazione delle terze dosi per i più a rischio

Vaccini anti-Covid, il 20 settembre parte la somministrazione delle terze dosi per i più a rischio
CesenaToday SALUTE

In Italia via alla terza dose di vaccino a partire dal 20 settembre.

Le somministrazioni avverranno dal 20 settembre a partire dai soggetti immunocompromessi.

Verranno dunque rese disponibili dosi addizionali di vaccino a m-Rna (BioNTech/Pfizer e Moderna) per l’avvio delle somministrazioni"

Lo ha annunciato il commissario all’emergenza Covid-19, il generale Francesco Paolo Figliuolo. In Italia via alla terza dose di vaccino a partire dal 20 settembre. (CesenaToday)

Se ne è parlato anche su altri media

Gli autori della pubblicazione osservano che, “anche se i livelli di anticorpi nelle persone vaccinate diminuiscono nel tempo, ciò non comporta necessariamente una riduzione dell’efficacia dei vaccini contro la malattia grave” Per tutti i tipi di vaccino e contro tutte le varianti considerate, l’efficacia dell’immunizzazione risulta maggiore contro la malattia grave rispetto a forme lievi. (il Fatto Nisseno)

di MARCO GIAVELLI. Anche il Piemonte si prepara ad avviare la somministrazione della terza dose del vaccino anti-Covid ai soggetti fragili, dopo il via libera dell’Aifa arrivato la scorsa settimana. Quindi gli over80 e gli ospiti delle Rsa, la cui dose aggiuntiva potrà essere offerta dopo almeno sei mesi dalla seconda. (Luna Nuova)

Gli autori spiegano che, anche contro la variante Delta di Sars-CoV-2, l'efficacia dei vaccini Covid-19 è tale da rendere "non appropriate' dosi vaccinali di richiamo per tutti. I ricercatori hanno analizzato le evidenze prodotte da studi randomizzati controllati e da studi osservazionali pubblicati su riviste peer-reviewed e piattaforme pre-print. (Today.it)

Coronavirus, ridotto il numero delle dosi di vaccino: oggi 415 somministrazioni

A seguito del parere favorevole espresso dalla Commissione Tecnico Scientifica dell’AIFA e del CTS, è in corso da parte del ministero della Salute un confronto con i tecnici delle regioni per la puntuale definizione della popolazione target. (TG-PRIMARADIO)

“Le somministrazioni – ha reso noto la struttura commissariale – avverranno dal 20 settembre a partire dai soggetti immunocompromessi”. Già nella mattinata il governatore del Lazio Zingaretti, sui social, aveva anticipato l’intenzione della Regione di partire da lunedì con la terza dose. (La mia città NEWS)

Il siero utilizzato oggi per mettere in sicurezza soprattutto i più giovani, 94 dosi nella fascia di età 20-29 anni, 77 nella fascia 30-39 e 63 dedicate ai giovanissimi, i ragazzi di 16-17 anni. Coronavirus, rallenta la campagna vaccinale in Molise. (isnews)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr