Frana il cimitero di Camogli Duecento bare trascinate in mare dalla frana

Frana il cimitero di Camogli Duecento bare trascinate in mare dalla frana
l'Adige INTERNO

Sono circa duecento le bare trascinate via dalla una frana e finite in mare e sugli scogli.

Sul luogo del crollo si sono recate squadre di sommozzatori dei vigili del fuoco, imbarcazioni della Guardia Costiera e degli stessi pompieri, oltre a un elicottero dei Vigili del Fuoco.

Il crollo sarebbe stato provocato dall'erosione della falesia sotto all'area cimiteriale, aggravata con ogni probabilità dalle violente mareggiate che hanno colpito la Liguria negli ultimi anni. (l'Adige)

Se ne è parlato anche su altri giornali

Quindi il calo repentino di ieri non può essere dovuto alle dichiarazioni di Yellen. Ascolta qui download. Ieri il segretario al Tesoro USA Janet Yellen ha espresso opinioni sfavorevoli su bitcoin, ed il prezzo di bitcoin è sceso. (cryptonomist.ch)

Abbiamo inviato informalmente la richiesta di mobilitazione al capo dipartimento della Protezione Civile, oggi la formalizzeremo». Le operazioni di smontaggio da terra, pur molto complesse, dovrebbero aiutare a mitigare il rischio di un’ulteriore cedimento. (GenovaToday)

Crolla cimitero: Procura Genova apre inchiesta - La procura di Genova ha aperto un fascicolo per frana colposa per il crollo di parte del cimitero di Camogli. Dopo una prima analisi dei tecnici, l’assessore alla protezione civile di Regione Liguria Giacomo Giampedrone e il sindaco di Camogli Francesco Olivari hanno fatto il punto della situazione. (La Gazzetta del Mezzogiorno)

CRONACA METEO - CAMOGLI (GE). Frana una porzione di cimitero, 200 bare in mare. Il momento del crollo - VIDEO

Uno crollo dalle dimensioni inedite e forse non immaginabili Sono riprese questa mattina le ricerche dei resti umani caduti in mare a seguito del crollo di una parte del cimitero di Camogli, di cui tre settori del colombario sono letteralmente finiti in mare a causa del cedimento della falesia sottostante. (Genova24.it)

Una porzione del cimitero di Camogli (Genova) è franato in mare. Tuttavia un simile crollo non era prevedibile, afferma il sindaco di Camogli Francesco Olivari. (L'HuffPost)

Ciò ha fatto si che in quel momento nessuno si trovasse in quell'area del cimitero e non vi siano state altre conseguenze. (3bmeteo)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr