Marani sicuro: «Se non arriva in Champions sarebbe una cosa storica»

Marani sicuro: «Se non arriva in Champions sarebbe una cosa storica»
Juventus News 24 SPORT

La Juve fuori dalla Champions sarebbe una cosa storica e uno dei momenti più bui della storia bianconera.

«La Juve per me non si può permettere di perdere il decimo scudetto di fila.

E’ il meno colpevole di tutta la vicenda»

Marani ha fatto il punto sull’annata difficile della Juve e sugli obiettivi che deve raggiungere la squadra di Pirlo. Marani, giornalista sportivo, ha parlato della stagione della Juve ai microfoni di Sky Sport 24. (Juventus News 24)

La notizia riportata su altre testate

Ma se torna Allegri qualcuno deve andar via". vedi letture. Dopo il pari col Torino, la Juve è di nuovo al centro delle discussioni a partire da Pirlo che in caso di ko mercoledì col Napoli potrebbe rischiare molto. (TUTTO mercato WEB)

Juventus, incontro con Allegri. Il quotidiano spagnolo riporta che tra la dirigenza bianconera e Max Allegri sia già avvenuto l’incontro. Cristiano Ronaldo non prenderebbe bene la cosa, quando Allegri andò via, il portoghese, elogiando Sarri sul tipo di gioco, ha lasciato intendere il malcontento di giocare con Allegri e il suo modulo “poco offensivo” (SuperNews)

Ero al corrente di questo incontro e sento la sua fiducia, che mi dà grande serenità. “Starà a me far sì che possa anche l’allenatore l’anno prossimo”, ha aggiunto (LaPresse)

Mercato Juventus, rivoluzione a centrocampo: rispunta un vecchio obiettivo

È paradossale anche - ma in questo caso non c’entrano tribunali e protocolli - che la squadra campione d’Italia, partita con l’idea di inseguire il decimo scudetto, debba invece preoccuparsi di difendere il posto in Champions League Sul tecnico l’ombra del ritorno di Allegri. (La Gazzetta dello Sport)

Rispondete al sondaggio sulla pagina Instagram di Tuttonapoli. Con Antonio Gaito ed il giornalista di Kiss Kiss Napoli e Tele A, Paolo Del Genio, abbiamo fatto il punto su come il Napoli Voi su chi puntereste? (Tutto Napoli)

Ecco allora che potrebbe essere necessario affidarsi ad un giocatore di qualità e personalità in mezzo al campo, un erede di quel Miralem Pjanic che Allegri ha imposto come regista. Il nome giusto potrebbe essere quello di Leandro Paredes, obiettivo datato della Juventus. (Virgilio Sport)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr