Vent'anni dopo l'11 settembre, oggi l'America si ferma

San Marino Rtv INTERNO

"Mentre continuiamo a riprenderci da questa tragedia, sappiamo per certo che non c'è nulla che l'America non possa superare.

"L'unità è la nostra forza", ha detto ieri sera Joe Biden ricordando le vittime degli attentati.

Ma con l'ombra del caotico ritiro deciso da Biden poche settimane fa, che la prossima settimana sarà sotto i riflettori del Congresso con la prima audizione del segretario di Stato Antony Blinken. (San Marino Rtv)

Se ne è parlato anche su altre testate

esteri. Vent'anni dopo l'11 settembre, oggi l'America si ferma. Springsteen canta in ricordo delle vittime (TG La7)

A Ground Zero anche Obama e Clinton con le ex First Ladies. E' il messaggio di una delle giovani che hanno letto i nomi delle vittime a Ground Zero (abruzzo24ore.tv)

NEW YORK - Al via la cerimonia per le commemorazioni dell'11 settembre. . "L'impegno dell'Italia in questo ambito - ha ribadito il Capo dello Stato - non verrà mai meno, a partire dal contributo alla definizione di una cornice di sicurezza che sappia sconfiggere il terrorismo e i suoi inganni". (Giornale di Puglia)

“L’unità è la nostra forza”, ha detto venerdì sera Biden ricordando le vittime degli attentati. Privacy and Cookie Policy (Molise Tabloid)

Biden a Ground Zero. A Ground Zero sono presenti il presidente americano Joe Biden e la first lady Jill. Il cantante, che nel 2002 ha pubblicato l'album 'The Rising' dedicato ai fatti dell'11 settembre, ha eseguito 'I'll see you in my dreams'. (ROMA on line)

Il presidente degli Stati Uniti, Joe Biden, è arrivato a Ground Zero a New York City per le commemorazioni degli attentati dell’11 settembre 2001. Gli attentati dell’11 settembre 2001 provocarono la morte di 2.977 persone. (Metropolitan Magazine )

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr