Terlizzi: Da oggi il coprifuoco slitta alle 24

Terlizzi: Da oggi il coprifuoco slitta alle 24
TerlizziLive INTERNO

Si estende, dunque, come preventivato il limite per il rientro a casa ultima tappa, prima del superamento completo della misura, fissato dall'ultimo "dl riaperture" al 21 giugno.

L'Italia diventerà poi tutta bianca (con eccezione della Val d'Aosta) ancora sette giorni dopo, lunedì 21 giugno, con l'ingresso nel lotto di Sicilia, Marche, Toscana, Provincia di Bolzano, Calabria, Basilicata e Campania (TerlizziLive)

Ne parlano anche altri media

Ce lo ha spiegato lui stesso “E’ sicuramente una buona notizia e questo ci permetterà di lavorare di più – ci ha spiegato Massimo Ceccarini, vicepresidente di Confesercenti e presidente dell’associazione Isola che non c’è della zona pub di Latina – iniziamo a respirare un po’ di normalità, pur stando sempre attenti alle disposizioni e seguendo il contingentamento per i locali del centro”, che in effetti ha creato qualche problema. (Lunanotizie)

Per quanto riguarda gli spostamenti per le visite ad amici e parenti rimane il limite di quattro persone, oltre ai figli minori Al ristorante tuttavia i tavoli restano da quattro, e non da sei, sia all'interno che all'esterno dei locali. (TargatoCn.it)

Un'ora in più di "libertà" utile soprattutto per bar e ristoranti, che potranno prolungare ulteriormente l'orario di apertura. Da questa sera, lunedì 7 giugno, cadrà un altro pezzo di questo divieto con lo stop alla libera circolazione - salvo motivi di lavoro, salute e urgenza - che passerà dalle 23 alla mezzanotte. (24ovest.it)

Zona bianca: cosa succede da oggi in sette regioni (e cosa cambia nel resto d'Italia il 14 e il 21 giugno)

Secondo Coldiretti è una svolta, "una boccata d'ossigeno". Primi effetti consistenti sull’economia del nostro Paese dalle riaperture. Una misura che – conclude la Coldiretti – consente in molte realtà della ristorazione la possibilità del doppio turno con un importante incremento dell’ospitalità e degli incassi, dopo un anno particolarmente difficile per la pandemia (LaPresse)

Se nelle zone bianche il coprifuoco è già stato completamente eliminato, da stasera anche nelle zone gialle (come la Toscana) si potrà stare fuori fino alla mezzanotte invece che fino alle 23. Intanto, lo ricordiamo, oggi iniziano anche gli esami di terza media che, a differenza dello scorso anno, saranno in presenza (per oggi è prevista la consegna dell'elaborato e l'inizio delle prove orali). (OK!Mugello )

Zona bianca: cosa si può fare (e cosa no) dal 15 giugno. Martedì prossimo è previsto un incontro del ministro Speranza con i gestori per la questione delle discoteche Tutta l'Italia dovrebbe quindi trovarsi in zona bianca a partire da luglio. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr