Domani riaprono le scuole: ecco le regole in Emilia Romagna

Domani riaprono le scuole: ecco le regole in Emilia Romagna
La Pressa INTERNO

Per tutti i contatti stretti individuati verrà emesso, da parte del Dipartimento, un provvedimento di quarantena.Nei servizi educativi e nelle scuole dell’infanzia non è possibile evitare rapporti stretti poiché i piccoli non indossano mascherine e non sono adeguatamente distanziati fra loro, né con i docenti

Gli alunni della classe sono considerati tutti contatti stretti.

I docenti, se hanno ri­spettato le misure anti-covid (mascherina e distanziamento), non sono individuati come contatti stretti: dovranno effettuare immediatamente un test molecolare di screening e, in attesa dell’esito dell’analisi, potranno recarsi al lavoro senza però avere contatti con la classe. (La Pressa)

Su altre fonti

I militari hanno recuperato tutto il materiale per gli accertamenti del caso, sui quali riferiranno alla Procura della Repubblica di Modena, già allertata. Bonaccini ha immediatamente allertato i carabinieri, lasciando su loro consiglio il pacco fuori casa. (Imola Oggi)

Bonaccini ha chiamato subito i Carabinieri, lasciando su loro consiglio il pacco fuori casa. "Siamo tutti con Stefano Bonaccini (Adnkronos)

Postandolo pubblicamente sui social le forze dell’ordine, sia del reparto operativo dei carabinieri, sia della Digos, sono riusciti a individuare l’identità dei responsabili. (LaPresse)

Bonaccini :"Parziali aperture con calo dei contagi, ma non siamo fuori dalla pandemia"

I militari giunti sul posto hanno aperto il pacco che conteneva cartacce e pannolini sporchi. Un pacco di cartone con sopra un foglio con la scritta 'frode covid. (La Pressa)

Il foglio sopra il pacco riportava anche: "MITTENTE: O.S.S., BIMBI, FAMIGLIE, AZIENDE, POPOLO ITALIANO (RISPETTOSO DELLA COSTITUZIONE). Hanno comunque recuperato tutto il materiale per gli accertamenti del caso, sui quali riferiranno alla Procura della Repubblica di Modena, già allertata. (ModenaToday)

Come rende noto la Conferenza delle Regioni, il presidente della regione Emilia-Romagna e della Conferenza delle Regioni rileva che “il picco della curva in Emilia-Romagna sta scendendo" cosi come in diverse altre regioni: "Non siamo fuori dalla pandemia, quindi ci vuole molta prudenza – evidenzia Bonaccini - ma è evidente che se il calo dei contagi continuerà ad esserci, si potrà col Governo ragionare per parziali aperture di alcune attività”. (BolognaToday)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr