Luciana Boccardi, l'ultima leonessa di Venezia

Luciana Boccardi, l'ultima leonessa di Venezia
La Repubblica CULTURA E SPETTACOLO

Disse: «Prima di salire su per l’intervista voglio farle vedere una cosa».

Attraversammo piano il magnifico Campo Bandiera e Moro

Luciana Boccardi è morta lo scorso 12 gennaio, mentre questa intervista andava in stampa.

Quando, per la prima e unica volta, ci incontrammo a novembre, la trovai che mi aspettava sulla porta di casa appoggiata al girello.

(La Repubblica)

Ne parlano anche altri media

Il marito, Virgilio Boccardi, caporedattore alla Rai, era scomparso tre anni fa. (ilgazzettino.it)

Nelle intenzioni dell'autrice, 'La Signorina Crovato' doveva essere "il primo libro di una trilogia che va da metà '800 ai suoi 18 anni. Cresciuta in una famiglia di musicisti, nata a Venezia il 2 ottobre 1932, era vicina ai 90 anni. (Ansa)

La sua vita insegna che se hai voglia di riuscire devi sudare, ma ce la puoi fare» Una donna che ha conosciuto la povertà dopo una tragedia familiare devastante, ma che grazie alla propria intraprendenza, genio e resilienza, è riuscita ad affermarsi diventando la giornalista di riferimento della Moda in Europa. (VeneziaToday)

Luciana Boccardi, morta la 'leonessa di Venezia'. Zaia: "Simbolo resilienza e orgoglio"

Nelle intenzioni dell'autrice, 'La Signorina Crovato' doveva essere "il primo libro di una trilogia che va da metà '800 ai suoi 18 anni. Ne 'La signorina Crovato' la Boccardi ci porta negli anni dal fascismo al dopoguerra. (Ansa)

Luciana Boccardi. Testimone vivente di mille vite e di tante carriere che davvero non si portano più, Luciana Boccardi, nata a Venezia nel 1932, è morta nella sua amata città il 12 gennaio di un anno in cui avrebbe compiuto novanta splendide e tormentate primavere. (Corriere della Sera)

Con queste Zaia, ricorda la giornalista e scrittrice veneziana, Luciana Boccardi, diventata la giornalista di moda per eccellenza nel panorama internazionale del settore. Zaia: “Simbolo di resilienza e Venezianità”. (il Resto del Carlino)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr