Mauro Bellugi, il testardo ribelle che scappava dai ritiri e che regalava il suo cuore ai tifosi

Mauro Bellugi, il testardo ribelle che scappava dai ritiri e che regalava il suo cuore ai tifosi
Sport Fanpage INTERNO

Questo era Mauro Bellugi, che mai si è tirato indietro davanti alla sfida.

Al di là delle male lingue, al di là dei detrattori che vedevano in quel ‘terzinaccio' un giocatore "con una gamba più corta dell'altra, in Nazionale solo perché Bearzot aveva un debole per lui"

Amato e rispettato da tifosi e avversari ha sempre dato tutto e oltre per la cause per cui giocava.

Forse, non lo so: può anche essere so solamente che come appaio sul campo, così mi ritengo nella vita di tutti i giorni. (Sport Fanpage)

La notizia riportata su altri media

Me l’aveva descritta e sviscerata come una guida appassionata prima dei miei viaggi per un libro. Luca Serafini ricorda Bellugi: "Il mio addio a Mauro, amico per sempre". vedi letture. ASCOLTA IL PODCAST DELL'ULTIMA INTERVISTA CHE MAURO BELLUGI HA RILASCIATO A TMWRADIO A FINE 2020. (TUTTO mercato WEB)

Prima del fischio d'inizio della stracittadina contro il Milan, inoltre, sarà osservato un minuto di silenzio, così come in tutti i campi del massimo campionato I nerazzurri, infatti, porteranno il lutto al braccio in memoria dell'ex difensore, scomparso oggi all'età di 71 anni e protagonista in carriera di 140 partite con la maglia della Beneamata. (TUTTO mercato WEB)

Il ritorno in Germania si chiude sullo zero a zero, e l’Inter passa ai quarti. Mauro Bellugi non aveva perso il senso dell’umorismo dopo la doppia amputazione. (La Stampa)

Un minuto di silenzio in ricordo di Bellugi prima del derby. L'Inter giocherà con il lutto al braccio

Come riferisce Repubblica, le due squadre prima di affrontarsi osserveranno un minuto di silenzio in ricordo di Bellugi. Anche i giocatori del Milan potrebbero giocare con il lutto al braccio (Fcinternews.it)

Giorno triste per il mondo del calcio italiano: Mauro Bellugi non ce l'ha fatta. Questo Covid insieme a un'anemia, si è scatenato per bene e mi ha mandato le gambe in cancrena. (ilGiornale.it)

Giocheremo col lutto al braccio e sarà osservato un minuto di silenzio prima della gara". 'Sai - aveva detto - per un calciatore perdere le gambe è come per un pianista perdere le mani" (fcinter1908)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr