Accadde oggi: la monetina di Alemão

Accadde oggi: la monetina di Alemão
Per saperne di più:
CIP INTERNO

Basta un pareggio, ma il Napoli vince anche contro la Lazio, sublimando una rincorsa impensabile solo poche settimane prima

A questo punto, mancano solo due giornate, e la possibilità di uno spareggio (gli contri diretti sono infatti in perfetta parità, con un 3-0 per parte) si fa sempre più probabile.

E staccano dopo poche settimane sia la Juventus che la Roma, due delle rivali più accreditate per il titolo. (CIP)

La notizia riportata su altri media

Non basta la DAD e la zona rossa, anche il registro elettronico e i dati ad esso legato stanno creando seri problemi. Cambiate la password del registro elettronico. Il Registro Elettronico gestito da Axios è solo uno dei registri disponibili e utilizzati dalle scuole italiane (Sicurezza.net)

A comunicarlo è la società Axios, che rifornisce il servizio in Italia nel 40% delle scuole italiane. Il registro elettronico è andato fuori uso, nel primo giorno di rientro a scuola, a causa di un attacco hacker e sarà ripristinato e disponibile con tutti i suoi servizi entro la mattinata di domani. (L'HuffPost)

Dagli accertamenti effettuati, al momento, non ci risultano perdite né esfiltrazioni di dati”. La stessa azienda spiega: “Inequivocabilmente è una conseguenza di un attacco ransomware (virus informatici) portato alla nostra infrastruttura. (Oggi Scuola)

Rientro a scuola per molte scuole senza registro elettronico: Axios sotto attacco informatico, black out da prima di Pasqua

Nel frattempo, i servizi comunali sono rimasti inaccessibili per una settimana e, ancora oggi, alcune funzionalità del sito del Comune sono inservibili. La società ha anche sottolineato che «dagli accertamenti effettuati, al momento, non ci risultano perdite di dati". (IL GIORNO)

Si è dovuti tornare alla vecchia maniera: a memoria o, per chi ancora lo usa, alle pagine del diario cartaceo. Stiamo lavorando per ripristinare l'infrastruttura nel più breve tempo possibile e contiamo di iniziare a rendere disponibili alcuni servizi a partire dalla giornata di mercoledì» (Il Messaggero)

Secondo la spiegazione fornita dalla stessa Axios, il fatto è “inequivocabilmente conseguenza di un attacco ransomware portato alla nostra infrastruttura“. Le “istruzioni di emergenza”. (Tecnica della Scuola)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr