Djokovic non può scendere dall'aereo

RSI.ch Informazione INTERNO

Le autorità dello Stato di Victoria hanno infatti negato la richiesta dopo che il giocatore e il team hanno presentato un modello di documento sbagliato, che non consente esenzioni mediche per la mancata vaccinazione.

La palla ora passa nelle mani del Governo federale, che dovrà risolvere la questione.

Lo stesso Morrison aveva dichiarato: "Se ci sono incongruenze verrà rispedito a casa sul primo aereo come chiunque altro tenti di entrare nel paese senza rispettare le regole"

Ad impedire al numero uno al mondo di lasciare l'aeroporto ci sarebbe un problema burocratico con il visto. (RSI.ch Informazione)

Ne parlano anche altre fonti

Update on #AusOpen2022… The Federal Government has asked if we will support Novak Djokovic’s visa application to enter Australia. Il numero uno del mondo è infatti bloccato in aeroporto per problemi burocratici legati al suo visto, che ovviamente dovranno essere risolti: in caso contrario Djokovic non potrà soggiornare nello stato del Victoria e non potrà giocare il torneo. (OA Sport)

Lo Stato di Victoria ha bloccato la richiesta d'accesso nel paese e ora la decisione passa al governo federale. Questo errore del suo entourage, però, si è ben presto trasformato in un caso diplomatico che rischia di estrometterlo clamorosamente dagli Australian Open. (ilGiornale.it)

Jaala Pulford, ministra dello sport ad interim dello Stato di Victoria, è stata perentoria. Non forniremo a Novak Djokovic il supporto individuale per la richiesta del visto per partecipare agli Australian Open 2022. (Sportal)

Novak Djokovic è attualmentet rattenuto all'aeroporto, isolato in una stanza senza accesso al suo cellulare e incapace di parlare con i gli uomini della sua squadra, ed è addirittura sorvegliato da due uomini della sicurezza". (Tennis World Italia)

JORDAN THOMPSON “Non ho molto da dire sul caso Djokovic. Ricordo i tempi dei tornei Juniores, quando ci incontravamo in qualche località sperduta in Polonia, con zero gradi o giù di lì (SuperTennis)

Il N.1 del mondo Novak Djokovic che aveva ricevuto nella giornata di martedì un’esenzione medica per giocare l’Australian Open 2022, è stato respinto all’aeroporto di Melbourne per un’irregolarità del visto di ingresso e dunque sarà costretto a tornare a casa con il primo volo disponibile. (Ubi Tennis)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr