DIRITTI TV SERIE A/ Dazn rifiuta l’offerta di Sky da 500 milioni

DIRITTI TV SERIE A/ Dazn rifiuta l’offerta di Sky da 500 milioni
Approfondimenti:
Il Sussidiario.net SPORT

Inoltre Sky aveva richiesto a Dazn di poter inserire la sua app nel pacchetto Sky Q, per arricchire ulteriormente l’offerta e soddisfare tutti quei clienti che hanno deciso o stanno decidendo di abbandonare il canale satellitare dopo la notizia della perdita dei diritti televisivi ricevuta all’inizio della primavera.

La risposta negativa a questa offerta sarebbe un duro colpo per Sky, che sta cercando, in tutti i modi, di tornare su quei diritti sfuggitegli a sorpresa. (Il Sussidiario.net)

Ne parlano anche altre testate

La A per ora resta solo in streaming. vedi letture. Sfuma in poche ore il possibile colpo di scena sui diritti tv per la serie A. DAZN ha infatti rifiutato l'offerta da 500 milioni di euro avanzata a Sky ieri, per avere nel proprio bouqet un canale satellitare di DAZN e la disponibilità dell’app di DAZN su Sky Q. (TUTTO mercato WEB)

Dalla prossima stagione trasmetterà quindi i match del sabato alle 20.45, della domenica alle 12.30 e del lunedì alle 20.45 L’offerta dell'emittente satellitare per condividere di fatto i diritti delle partite prevedeva di ospitare la app di Dazn sulla piattaforma Sky Q e su un canale satellitare dedicato, quindi accessibile agli abbonati Sky interessati al calcio. (TuttoReggina.com)

Nelle passate stagione infatti, quando Dazn trasmetteva solo tre partite, c'erano stati alcuni problemi di connessione Inoltre Sky lo scorso 22 aprile aveva anche presentato un ricorso d'urgenza al tribunale contro Dazn poi ritirato. (ilGiornale.it)

DAZN rifiuta la proposta economica di Sky

Il rischio è che sia proprio Now, come sta avvenendo, ad attirare gli abbonati a Sky con un tariffario decisamente più conveniente Intanto Sky si trova alle prese con un fronte che si sta aprendo proprio in queste settimane, ovvero la fuga di molti abbonati del settore sport. (IL GIORNO)

In poche ore per, sfuma il colpo di scena. DAZN infatti ha rifiutato i 500 milioni di euro che Sky aveva offerto per avere a disposizione un canale satellitare di DAZN e l’app di DAZN su Sky Q. DAZN ha ribadito di voler portare avanti il progetto assieme al gestore telefonico Tim, in autonomia. (Milan News)

Potrebbe ora profilarsi un tira e molla tra le parti, fatto di tentativi, ammiccamenti, probabilmente nuovi rifiuti (Calcio Casteddu)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr