Mattarella a Pozzuoli: corteo dei disoccupati in piazza – LE FOTO

Cronaca Flegrea INTERNO

Tenuti sotto controllo dalla polizia all’ingresso di corso della Repubblica, a poche centinaia di metri dal Rione Terra, hanno intonato slogan di protesta ed esposto lo striscione con la sigla “Movimento di lotta comitato 7 novembre”.

Il gruppo, proveniente da Napoli, è riuscito a recapitare una lettera allo staff del presidente della repubblica.

La manifestazione è andata avanti in maniera pacifica e senza particolari tensioni

– La visita del presidente della Repubblica Sergio Mattarella a Pozzuoli è stata accompagnata dal corteo di protesta di quaranta disoccupati in piazza della Repubblica. (Cronaca Flegrea)

Se ne è parlato anche su altri media

«Ringrazio il presidente Mattarella per aver scelto di visitare un Istituto penale per minorenni e di incontrare personalmente qui i più giovani, che sono il futuro del nostro Paese», ha detto il Guardasigilli Marta Cartabia, «la sua presenza è come una mano tesa che infonde fiducia» La violazione di queste regole - sottolinea Mattarella - crea una rottura di questo patto sociale e la collettività reagisce in maniera graduata a seconda della gravità della violazione delle regole. (La Gazzetta di Mantova)

APPROFONDIMENTI IL CASO Mattarella in visita al Rione Terra di Pozzuoli per «Puteoli. La visita del Capo dello Stato al Rione Terra a Pozzuoli, ha blindato il centro storico e la zona litoranea della città per consentire il trasferimento della massima carica dello Stato da Nisida all'antica rocca flegrea. (ilmattino.it)

Libertà, democrazia, pace e sicurezza sono valori indivisibili che non possono mai essere considerati acquisiti, bensì devono essere preservati e alimentati dalla comunità internazionale". (Unioneonline/L) (L'Unione Sarda.it)

Questo è la detenzione, con il tempo scompare perché non è la caratteristica della persona. Dopo tempo non ci si fa più caso. (Il Fatto Quotidiano)

Due aerei si schiantarono sulle Torri Gemelle facendo precipitare uno dei simboli di New York e hanno sconvolto il mondo. Vuoi ritrovare in un unico portale tutto il meglio dello spettacolo, della tv, dei social e della vita dei VIP? (La Lazio Siamo Noi)

Lo fa nel giorno in cui ricorrono 20anni dall’attentato terroristico di Al Qaida contro gli Stati Uniti e il mondo occidentale. Così il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, esprime come i valori fondamentali da ricercare sono sostanzialmente due e fondamentali: libertà e pace fra popoli, non distinti ma inevitabilmente complementari. (Today.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr