Sisma in Afghanistan, l'arrivo degli aiuti a Barmal e Gayan

Tiscali Notizie ESTERI

(askanews) - Situazione sempre drammatica in Afghanistan dopo la scossa sismica che il 22 giugno ha colpito la provincia orientale di Paktika.

Interi paesi sono stati distrutti.Nelle immagini l'arrivo degli aiuti internazionali che vengono instradati con elicotteri, e i campi installati da Medici Senza Frontiere e dal Programma alimentare mondiale.Le conseguenze del sisma, il più letale in Afghanistan da vent'anni, creano un incubo organizzativo per il regime talebano. (Tiscali Notizie)

Se ne è parlato anche su altre testate

Cosa hanno inviato India e Pakistan come aiuti in Afghanistan? Nuova Delhi e Islamabad sono costantemente coinvolti nel garantire assistenza umanitaria in Afghanistan da quando i talebani hanno preso il potere. (Periodico Daily)

Le autorità ritengono che il bilancio delle vittime potrebbe aumentare, mentre i feriti sono circa 1.500, secondo le agenzie di stampa statali. (Il Sole 24 ORE)

Si teme un bilancio ancora più grave di quello che al momento segna oltre mille vittime e più di 1500 feriti. Già 22,8 milioni di afghani soffrono la fame, la malnutrizione acuta è sopra la soglia di emergenza in 27 delle 34 province. (Vatican News - Italiano)

Il governo afgano deve ancora confermare le nuove cifre, ma il funzionario del ministero dell’Interno Salahuddin Ayubi aveva già avvertito che probabilmente il numero delle vittime sarebbe aumentato L’emittente cita come fonte un portavoce dei talebani, che alza così di 500 unità i dati divulgati ieri. (Open)

"Il numero delle vittime è destinato ad aumentare con il proseguire delle operazioni di ricerca e salvataggio", ha dichiarato l'Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA) Le operazioni di soccorso proseguono senza sosta dopo il devastante terremoto che ha colpito una vasta area al confine tra Afghanistan e Pakistan. (Notizie - MSN Italia)

Alle 23:50 italiane, è stato registrato un aftershock in zona epicentrale di magnitudo Mb 4.5. Un terremoto di magnitudo Mwp 6.1 (mwb 5.9 secondo una stima rivista nelle ore successive dell’USGS) è avvenuto alle ore 22:54 italiane del oggi 21 giugno 2022 (20:54 UTC, che equivalgono alle 00:54 del 22 giugno in zona epicentrale). (INGVterremoti)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr