La Cina in Myanmar: come farsi comandare in casa propria

La Cina in Myanmar: come farsi comandare in casa propria
Notizie Geopolitiche ESTERI

Non dobbiamo dimenticare che la giunta e il BGF sono i primi alleati della Cina, che fornisce loro armi in particolare.Shwe Kokko è solo uno dei tanti esempi dei giganteschi progetti della Cina in Myanmar

È la rappresentazione perfetta della guerra dell’informazione che la Cina sta conducendo in Myanmar, con il sostegno più o meno dichiarato delle autorità nazionali e regionali.

Queste strade collegano varie città del Myanmar e della Cina alla Thailandia e quindi al resto del sud-est asiatico. (Notizie Geopolitiche)

Se ne è parlato anche su altre testate

Il ministro degli Esteri britannico Dominic Raab ha protestato definendo la decisione della giunta «un atto di bullismo». Sfrattato da un giorno all’altro, ha passato la notte in auto, come un terremotato qualsiasi. (Corriere della Sera)

Attualmente 2.847 persone sono in carcere, compresa la premio Nobel Suu Kyi Kyaw Zwar Minn mercoledì sera è stato bloccato fuori dal proprio ufficio londinese e gli è stato impedito di entrare. (Gazzetta di Modena)

Per questo sto aspettando qui fuori», ha dichiarato Kyaw Zwar Minn ai poliziotti arrivati a Charles Street, dove ha sede l’ambasciata e attorno alla quale si è radunata una piccola folla in sostegno del diplomatico. (Open)

I militari birmani occupano l’ambasciata del Myanmar in Gran Bretagna

Il rappresentante diplomatico ha denunciato l'occupazione della sede da parte del personale leale alla giunta responsabile del golpe nel Paese asiatico. (AGI - Agenzia Italia)

I militari hanno accusato il capo del governo deposto Aung San Suu Kyi e la sua Lega Nazionale per la Democrazia di frode elettorale e hanno promesso di tenere elezioni eque il prossimo anno. Le manifestazioni di massa contro il colpo di stato si svolgono ininterrottamente dal primo di febbraio nella capitale e nelle maggiori città del Myanmar (Sputnik Italia)

Raab: “Condanniamo le azioni di bullismo del regime militare della Birmania”. Il ministro degli Esteri britannico, Dominic Raab, ha denunciato le “intimidazioni” della giunta birmana, il giorno dopo l’occupazione dell’ambasciata birmana a Londra con l’estromissione dello stesso ambasciatore, Kyaw Zwar Minn. (In Terris)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr