6 giugno Beate vince su Lyon. Poi arriva Giletti con Meloni e Formigoni. Bene l

6 giugno Beate vince su Lyon. Poi arriva Giletti con Meloni e Formigoni. Bene l
Primaonline CULTURA E SPETTACOLO

Mentre il GP dell’Azerbaijan di Formula 1 – dalle 19.39 alle 21.28 – ha avuto 1,812 milioni di spettatori (9%)

Bene la F1. Su Rai1 la pellicola in prima tv ‘Beate’, con Donatella Finocchiaro, Paolo Pierobon, Maria Roveran e Lucia Sardo protagonisti, ha riscosso 2,896 milioni di spettatori con il 14,3% di share.

Completava l’offerta di base Massimo Giletti, che ospitava Giorgia Meloni, Roberto Formigoni e Alberto Tarallo su La7. (Primaonline)

Se ne è parlato anche su altri media

Massimo Giletti contro Formigoni: rissa in diretta. Roberto Formigoni, ex presidente della Regione Lombardia, è stato ospite di Massimo Giletti a Non è l’Arena su La7 Mai successo un evento del genere, i dettagli. (ultimaparola.com)

Si parla del vitalizio percepito dall'ex governatore della Lombardia e reintegrato da una decisione del senato "E' una sentenza di magistrati" dice Formigoni. "Non sono magistrati - replica Giletti - è una sentenza di autodichia" ( La facoltà, di cui godono alcuni organi costituzionali, di decidere autonomamente ed in deroga al principio di separazione dei poteri i ricorsi avanzati dai propri dipendenti ). (Video - La Stampa)

Mi sembra che qui siamo del tutto fuori della realtà: con simili proposte l’acciaieria non potrà che chiudere. Mi ha fatto impressione soprattutto Giletti quando s’è messo a sbraitare di «morale» come un mullah grillino qualsiasi (Tempi.it)

Formigoni, lite sul vitalizio a “Non è l’arena”: “Sono soldi miei, non tolgo un euro agli italiani”

Ai parlamentari condannati in via definitiva gli allora presidenti di Camera e Senato, Laura Boldrini e Pietro Grasso, avevano deciso di sospendere il vitalizio. Ho fatto ricorso perché era leso il mio diritto a non morire di fame“, ha sottolineato Roberto Formigoni, rimarcando che non si tratta di soldi “dei cittadini”. (Virgilio Notizie)

Lo ha detto Carlo Bonomi, presidente di Confindustria, intervenuto alla Tavola rotonda ‘Infrastrutture, anello di congiunzione tra domanda e offerta’ del Forum Comin, commentando il blocco da parte dell’Inps all’autorizzazione all’utilizzo degli ammortizzatori sociali Covid-19 per le aziende, per via del superamento del “plafond” a disposizione (LaPresse) – “Siamo perplessi dal fatto che l’Inps non abbia le coperture per pagare gli ultimi due mesi di cassa covid”. (LaPresse)

Però vorrei ricordare che ci sono altre sentenze che mi riguardano: due sentenze che mi restituiscono non il vitalizio, ma la pensione. I cittadini italiani possono stare tranquilli, non sottraggo loro neanche un euro: sono tutti soldi miei che mi vengono restituiti". (Fanpage.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr