Non si placano gli episodi di violenza all’interno del carcere Sant’Anna di Modena

Le organizzazioni sindacali, Sappe, Osapp, Uilpa, FpCgil, FnsCisl Uspp, Cnpp, maggiormente rappresentative del personale di Polizia Penitenziaria, hanno ribadito ai vertici dell’Amministrazione Penitenziaria la necessità di mettere in atto tutti gli interventi ritenuti opportuni per una rimozione delle cause... Fonte: Bologna 2000 Bologna 2000
Facebook Twitter GooglePlus Pinterest Linkedin Tumblr
Commenti chiusi.
Loading....