Il Papa: non servono parolai che promettono l'impossibile

Il Papa: non servono parolai che promettono l'impossibile
ROMA on line ROMA on line (Esteri)

"Oggi abbiamo bisogno di profezia, di profezia vera: non di parolai che promettono l’impossibile, ma di testimonianze che il Vangelo è possibile.

Così Papa Francesco nel corso dell'omelia pronunciata nella Basilica Vaticana in occasione della festività dei Santi Pietro e Paolo.

Ne parlano anche altre testate

Il Signore lo ha scosso: ha fatto cadere la sua presunzione di… - redelmonte : RT @Pontifex_it: Il fiero Saulo è diventato Paolo, che significa “piccolo”. Il saluto al Patriarca Bartolomeo Papa Francesco ha poi ricordato che nella festa dei Santi Pietro e Paolo "è tradizione che venga a Roma una delegazione del Patriarcato Ecumenico di Costantinopoli, ma quest'anno . (Zazoom Blog)

Vicini alle sue parole, è inaccettabile considerarli uno scarto. La Comunità riafferma il proprio impegno a fianco degli anziani e rilancia l’appello contro la sanità selettiva e per la domiciliarità. Condividi su Share. (Sant Egidio)

E oggi abbiamo bisogno di profezia, di profezia vera: non di parolai che promettono l'impossibile, ma di testimonianze che il Vangelo è possibile". Li giudichi Dio, ma preghiamo per loro" Papa: "Non abbiamo bisogno di parolai che promettono l'impossibile" "C'è sempre chi distrugge l'unità e chi spegne la profezia, ma il Signore crede in noi" sottolinea il Santo Padre. (Rai News)

E noi oggi possiamo chiederci: “Custodiamo la nostra unità con la preghiera, la nostra unità nella Chiesa? In occasione della Solennità dei due apostoli di Roma, i santi Pietro e Paolo, Papa Francesco celebra la Messa in San Pietro. (Vatican News)

Play Replay Play Replay Pausa Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio Indietro di 10 secondi Avanti di 10 secondi Spot Attiva schermo intero Disattiva schermo intero Skip Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi. (ForlìToday)

E insieme alla Parola la preghiera, “perché dalla preghiera – ha aggiunto – viene un’unità più forte di qualsiasi minaccia. Erano insomma due persone tra le più differenti, ma si sentivano fratelli, come in una famiglia unita”. (Servizio Informazione Religiosa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr