TRENTIN. «SIAMO PRONTI PER UN EUROPEO ESPLOSIVO»

TRENTIN. «SIAMO PRONTI PER UN EUROPEO ESPLOSIVO»
TUTTOBICIWEB.it SPORT

«Correre nella propria regione è qualcosa di molto bello e questo percorso posso dire che sarà molto duro».

L’Italia sarà tra le squadre favorite per la vittoria e saranno due le carte che la nostra nazionale potrà giocarsi: Matteo Trentin e Sonny Colbrelli.

Matteo Trentin e Sonny Colbrelli in questo Europeo sono nella lista dei favoriti.

Tra i partenti ci sarà anche un compagno di squadra molto speciale per Trentin, si tratta di Tadej Pogacar, vincitore dell’ultimo Tour de France, con il quale Matteo corre nell’UAE Emirates

L’arrivo e la partenza saranno da Piazza Duomo a Trento e i corridori dovranno affrontare un percorso molto selettivo. (TUTTOBICIWEB.it)

Se ne è parlato anche su altre testate

Tuttavia, l’attuale Sonny Colbrelli dovrebbe difensersi molto meglio, in salita, rispetto alle altre ruote veloci presenti al via. L’Italia padrone di casa, dato che può schierare un Sonny Colbrelli in formissima, è la nazionale faro di questa rassegna continentale che si sta svolgendo in Trentino. (OA Sport)

«Da casa il pubblico assisterà sicuramente ad una bella lotta, il percorso sarà molto veloce e ci sarà selezione». Colbrelli ha corso bene e in questa stagione ha già vinto il titolo di campione nazionale, maglia questa che ha indossato con orgoglio ad ogni gara. (TUTTOBICIWEB.it)

L'azzurro si è imposto allo sprint davanti al compagno di fuga, il belga Remco Evenepoel. E' il quarto titolo consecutivo per la nazionale italiana. Grande gioia per l'Italia nella prova regina dei Campionati Europei di ciclismo: Sonny Colbrelli ha vinto la medaglia d'oro nella prova in linea elite sul percorso di 179.2 chilometri con partenza e arrivo a Trento. (Sky Sport)

EUROPEI. GRANDE TRIONFO, COLBRELLI E' CAMPIONE D'EUROPA!

Tra i big che possono fare bene ci sono Bardet e Cosnefrouy per la Francia, Mollema per l'Olanda, Garcia Cortina per la Spagna, Mäder e Hirschi per la Svizzera, Almeida per il Portogallo, Kristoff per la Norvegia, Sagan per la Slovacchia e Valter per l'Ungheria. (TUTTOBICIWEB.it)

La guida alla prova élite uomini. Dopo lo scollinamento, una discesa riporterà la corsa a Trento per affrontare il circuito finale di 13,2 Km, da ripetere 8 volte e caratterizzato dalla salita di Povo (3,6 km al 4,7%). (La Gazzetta dello Sport)

Agli scatti del belga anche Pogacar è stato costretto ad arrendersi e solo Colbrelli è riuscito a resistere. COLBRELLI Sonny (ITA) ITALIE 179.2 Km 4:19:45 41,393 Km/h. 2 (TUTTOBICIWEB.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr