Petronas, ottime notizie per Morbidelli: "Entrambi i motori sono ok"

Sky Sport SPORT

Non siamo ancora al livello che vogliamo, ci sono alti e bassi, ma le sensazioni sono migliori rispetto a settimana scorsa.

Abbiamo sostituito un motore per garantire le Libere 2, che erano molto importanti, ma possiamo riutilizzarli entrambi, non ci sono problemi"

Parole rassicuranti da parte del team manager Petronas, Wilco Zeelenberg, sulla situazione di Morbidelli, alle prese con un doppio stop nelle Libere del venerdì: "Entrambi i motori vanno bene, non c'è stato alcun danneggiamento nel primo utilizzato. (Sky Sport)

Su altre testate

Attiva Ora. "Spero di poter risolvere presto la situazione". Il numero 21 passa poi ad analizzare il suo turno di qualifiche. Qualifiche MotoGP Doha, Parco Chiuso: i commenti dei primi tre (Motosprint.it)

"Devo rimanere con i nervi saldi". "Dobbiamo riuscire a rimanere con i nervi saldi, analitici come sempre - ha aggiunto Morbidelli -. Dopo il secondo è successo esattamente come ieri, il feeling è completamente andato via, e ho fatto lo stesso tempo del primo time attack (Tuttosport)

Il turno ha confermato quanto emerso da prove libere e qualifiche: sarà una battaglia tra Ducati e Yamaha per la vittoria, ma diversi uomini possono puntare al colpaccio. Il francese ha siglato 1:54.482 in sella alla Ducati Pramac e ribadisce di poter puntare alla vittoria, dopo il secondo posto di settimana scorsa e la seconda posizione sulla griglia di partenza. (OA Sport)

Queste le parole di Franco Morbidelli dopo le qualifiche del Gran Premio di Doha, secondo appuntamento del Mondiale di MotoGp. Riesco solo a capire che non riesco a guidare. (Corriere dello Sport.it)

Di seguito il video:. VIDEO I MOTORI DI FRANCO MORBIDELLI SONO OKAY. . . Credit MotoGP.com press Wilco Zeelenberg, Team Manager Petronas, nel corso delle terze prove libere intervistato da Sandro Donato Grosso ha fatto chiarezza sui problemi avuti venerdì da Franco Morbidelli: “Ieri abbiamo faticato, la prima sessione non è certo stata l’ideale per lui. (OA Sport)

Il francese ha girato in 1:54.482 e ha fatto meglio di 94 millesimi rispetto al connazionale Fabio Quartararo. Il pilota della Yamaha ha preceduto il compagno di squadra Maverick Viñales, vincitore della prima gara del Mondiale. (FormulaPassion.it)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr