Netflix ha aumentato di nuovo i prezzi negli Stati Uniti. Questione di mesi prima che faccia lo stesso in Italia

DDay.it CULTURA E SPETTACOLO

A ottobre 2020, negli Stati Uniti Netflix ha alzato nuovamente il costo dei piani Standard e Premium.

A ottobre 2017 Netflix ha alzato i prezzi negli Stati Uniti dei piani Standard e Premium.

A gennaio 2019 Netflix ha alzato di nuovo il costo mensile dei suoi piani negli Stati Uniti.

Cinque mesi dopo, in Italia il piano Standard è passato a 11,99 euro e quello Premium a 15,99 euro.

È servito un anno prima che il nuovo tariffario debuttasse in Italia: 12,99 euro per il piano Standard e 17,99 euro per quello Premium

(DDay.it)

Ne parlano anche altre fonti

Nuovo rialzo dei prezzi perin nordamerica: la piattaforma streaming costerà dagli 1.5 ai 2 dollari in più al mese nelle varie fasce di prezzo negli Stati Uniti e in Canada. Negli USA, il piano base crescerà di 1$ a $9.99, mentre il piano standard aumenterà di $1.50 a $15.49 e il piano premium (che include quattro profili e il 4K UHD) aumenterà di $2 a $19.99 al mese. (BadTaste.it TV)

Il piano standard, che prevede la visione 1080P, e 2 dispositivi alla volta, passerà, invece, da 13,99 a 15,49 dollari. All’epoca, il piano standard costava solo 7,99 dollari, mentre quello premium era di 11,99 dollari, quindi i prezzi sono praticamente raddoppiati (macitynet.it)

La piattaforma di streaming Netflix continua a crescere, con un catalogo sempre più ricco, una qualità sempre maggiore e, purtroppo, anche con prezzi sempre più alti. Netflix: i nuovi prezzi degli abbonamenti. (Libero Tecnologia)

Al suo esordio, infatti, Netflix Italia prevedeva i tre piani che conosciamo tuttora: il Base costava 7,99 euro, lo Standard 10,99 euro e il Premium 11,99 euro. Tornano a lievitare i prezzi di Netflix negli Stati Uniti e in Canada. (Il Fatto Quotidiano)

Netflix alza i prezzi in USA e in Canada. Il colosso dello streaming on demand sta aumentando il prezzo dei suoi piani di $ 1- $ 2. Il giorno che ogni singolo utente di Netflix teme è alle porte: l‘azienda sta aumentando di nuovo i prezzi. (Telefonino.net)

Più o meno ogni due anni la società aumenta i prezzi degli abbonamenti. Ogni 2 anni insomma, esattamente come succede negli Stati Uniti. (SmartWorld)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr