Musumeci pronto a ritirare la candidatura, giovedì la possibile data per l'annuncio

Giornale di Sicilia INTERNO

E poco dopo aveva aggiunto: «Io toglierò il disturbo»

«Io toglierò il disturbo»: aveva detto ieri (20 giugno) Musumeci quando aveva tratteggiato il proprio ritiro dalla corsa al secondo mandato.

Il presidente della Regione Siciliana Nello Musumeci incontrerà i giornalisti giovedì prossimo, 23 giugno, alle 10.30, nella sala Alessi di Palazzo d'Orleans, per rendere note le proprie decisioni in relazione alle prossime elezioni regionali. (Giornale di Sicilia)

La notizia riportata su altri media

Una rosa di nomi per accontentare Fratelli d'Italia. Prima vanno consumati altri passaggi, a cominciare dalla conferenza stampa di domattina in cui Musumeci dovrà chiarire le sue intenzioni (Buttanissima Sicilia)

Ma credo più di tutto nell’unità del centrodestra, anche al di là delle ambizioni che ognuno può avere”. Lo ha detto il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, in una conferenza stampa a Palazzo Orleans sulle future elezioni regionali. (Sardegna Reporter)

Noi, conclude De Luca, siamo sempre pronti con la cintura ai fianchi e con le lanterne accese!” Sicilia Vera, prosegue De luca, sostiene Musumeci. (PalermoToday)

Musumeci: tolgo il disturbo

Musumeci ha convocato, domani alle 10,30 a Palermo, una conferenza stampa «per rendere note le proprie decisioni in relazione alle prossime elezioni regionali». Il governatore, infatti, avrebbe cercato di parlare con la sua alleata di ferro, con almeno un paio di telefonate senza risposta (La Sicilia)

l presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci, farà sapere in conferenza stampa giovedì se davvero, come trapela, ha intenzione di ritirarsi e di non ricandidarsi alle prossime elezioni regionali. (Tp24)

Non è bastata la federazione col partito di Giorgia Meloni, qualche sondaggio favorevole (ma un po’ costruito) e il discreto risultato dell’asse FdI-Diventerà Bellissima a Palermo e Messina, per dare l’ultima sgasata. (Buttanissima Sicilia)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr