‘Ndrangheta in Valle d’Aosta, assolto l’ex assessore comunale Sorbara

‘Ndrangheta in Valle d’Aosta, assolto l’ex assessore comunale Sorbara
Corriere della Sera SPORT

Decise anche alcune provvisionali per la Regione Valle D’Aosta, il comune di Aosta e quello di Saint Pierre, tutelato dall’avvocato Giulio Calosso

Assolto perché il fatto non sussiste, dice il presidente Mario Amato, leggendo il dispositivo.

C’era una organizzazione criminale in Valle (e questa resta una pronuncia storica) ma Sorbara non entrò in contatto e non la agevolò.

Ne sono uscite diminuzioni di pena, soprattutto per le attenuanti generiche non concesse in primo grado dal tribunale di Aosta: 8 anni (invece di 11) a Nicola Prettico e Alessandro Giachino; 7 (contro i 10 del primo grado) per l’ex assessore comunale di Saint Pierre Monica Carcea; 10 per il ristoratore Antonio Raso. (Corriere della Sera)

Ne parlano anche altre fonti

Il Syndicat propone di «diffondere i dati relativi all'evolversi dell'emergenza Covid-19, suddividendoli tra chi è stato vaccinato e chi no. Secondo il Savt «molto più grave sarebbe, al contrario, scoprire che nonostante il vaccino le persone continuano ad ammalarsi e a finire in ospedale esattamente come se non lo avessero fatto (Aosta Oggi)

La Corte d'Appello di Torino ha parzialmente riformato la sentenza di primo grado del processo con rito ordinario sull'inchiesta Geenna, relativa alla 'ndrangheta in Valle d'Aosta. Assolto l'ex consigliere regionale Marco Sorbara, accusato di concorso esterno in associazione mafiosa, perché il fatto non sussiste, e ordinata la sua liberazione dai domiciliari (La Stampa)

Secondo quanto reso noto dalla Regione, non si registrano morti nelle ultime 24 ore. I guariti sono 11.213, il totale dei casi testati sono 69.268, i decessi di persone risultate positive al Covid da inizio emergenza sono 473 (SassariNotizie.com)

'Ndrangheta: sostegno di Lanièce a Sorbara. Il senatore dopo assoluzione dell’ex collega Uv: “Un abbraccio a Marco”

I giudici della seconda sezione penale della Corte d'appello di Torino le hanno ridotto complessivamente da 665 mila a 130 mila euro: 50 mila euro alla Regione Valle d'Aosta (assistita dall'avvocato dirigente Riccardo Jans), 40 mila euro al Comune di Saint-Pierre (avvocato Giulio Calosso), 30 mila euro al Comune di Aosta (avvocato Gianni Saracco) e 10 mila euro a Libera (avvocato Valentina Sandroni). (Il Lametino)

Padrone assoluto del Petit Tour il neozelandese Reuben Thompson, che oltre alla maglia gialla conquista anche la maglia a pois dei Gran Premi della Montagna e quella bianca dei punti. La Tirol KTM Cycling Team vince il premio come miglior squadra. (AostaSera)

La procura generale di Torino aveva chiesto alla Corte d'Appello la conferma della condanna a 10 anni di reclusione per Marco Sorbara, inflitta nel settembre scorso dal tribunale di Aosta. Era accusato di concorso esterno in associazione mafiosa (La Stampa)

Facebook Twitter Pinterest Linkedin Tumblr